Maltempo, arrivano i risarcimenti in provincia di Latina e Frosinone

Maltempo, arrivano i risarcimenti in provincia di Latina e Frosinone

LATINA – “Il MoVimento 5 Stelle interviene direttamente per ridare dignità al vissuto quotidiano ed all’operosità dei cittadini. Esprimiamo soddisfazione per lo stanziamento di fondi governativi destinati a contribuire alla ripartenza delle attività produttive delle province di Latina e Frosinone ed al ristoro delle spese sostenute dai nuclei familiari. Dopo una prima tranche destinata a finanziare gli interventi immediati di protezione civile, arrivano i soldi per la messa in sicurezza del territorio” – lo dichiarano i portavoce del MoVimento 5 Stelle Ilaria Fontana (Capogruppo comm. Ambiente) e Raffaele Trano (Capogruppo comm. Finanze).

“A seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito in particolare le aree centrali e meridionali della provincia pontina – entra nel merito Trano – avevo compiuto una serie di sopralluoghi, in particolare a Sperlonga, rendendomi conto personalmente con gli operatori dei settori dell’orticultura, della balneazione ed altri del dramma generato da serre distrutte e stabilimenti scoperchiati, a fronte di mutui in essere.

Nel comune di Fondi il mio impegno era stato manifestato nella commissione competente dal consigliere comunale M5S Bruno Sepe, dove in risposta al sollecito del sindaco Salvatore De Meo era stata depositata una mia nota.
Ho riportato le angosce delle categorie in un mio intervento in Aula, dimostrando con dati alla mano l’urgenza di intervenire a favore di una popolazione già provata da altri eventi. A questo punto il lavoro si è concentrato all’interno del decreto legge fiscale. In fase di discussione ho registrato l’accoglimento di un mio specifico ordine del giorno che impegnava il Governo a valutare l’opportunità di adottare misure straordinarie per supportare le imprese agricole pontine duramente colpite dai devastanti eventi metereologici dei mesi scorsi”.

“Con il via libera del consiglio dei ministri – concludono Fontana e Trano – il governo Conte dimostra la sua capacità di intervenire chirurgicamente dove i fondi servono effettivamente e non con finanziamenti a pioggia come avveniva prima. Ci auguriamo che i legittimi destinatari possano trarre il massimo vantaggio dalle somme in arrivo. Con lo stesso spirito vigileremo sulla corretta destinazione ed utilizzo delle somme erogate”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+