Castelforte / Emergenza furti, scatta l’interrogazione del consigliere Saltarelli

Castelforte / Emergenza furti, scatta l’interrogazione del consigliere Saltarelli

CASTELFORTE – Un’interrogazione urgente a risposta scritta in merito ai continui furti nel territorio comunale di Castelforte. L’ha presentata il consigliere comunale della Lega, Michele Saltarelli, con la quale chiede di “conoscere quali attività, azioni ed iniziative concrete, previste anche nel Patto per la Sicurezza del Sud Pontino sottoscritto, sono state a tutt’oggi svolte e poste in essere al fine di prevenire e combattere in modo efficace e costante i fenomeni malavitosi in atto” e anche “i motivi per cui, nonostante il lungo lasso di tempo trascorso, non vengono installate le telecamere in Via Delle Terme utilizzando fondi già impegnati come proposto dal sottoscritto”.

In premessa all’interrogazione, Saltarelli ricorda che “per fronteggiare i numerosi furti alle abitazioni che giornalmente si verificavano nel territorio comunale ed in quello dei comuni viciniori, il Consiglio Comunale il 30/11/2017 dava, all’unanimità, mandato alla S.V., su incipit, della conferenza dei Capigruppo di vagliare tutte le più idonee soluzioni atte ad affrontare e risolvere le problematiche per la sicurezza dei cittadini ripristinando anche il circuito di video sorveglianza esistente e coinvolgendo tutti gli altri Sindaci del comprensorio;
-con delibera della Giunta Municipale n. 69 del 06/04/2018 anche il nostro Ente ha aderito al “Patto per la Sicurezza” tra la Prefettura di Latina ed i Comuni del sud pontino”.

Inoltre, il consigliere Saltarelli constata che “nulla è stato fatto in merito alla proposta dello scrivente, presentata con l’interrogazione del Dicembre 2017, di installare, utilizzando la somma di euro 2.980,00, già a suo tempo impegnata dalla precedente Amministrazione ed ancora disponibile nel Bilancio Comunale, nuove telecamere per il controllo di Via Delle Terme, di fondamentale importanza per una maggiore sicurezza dei cittadini delle zone di Forma di Suio, Suio Alto e Suio Valle, completamente sprovvista di un così importante servizio di prevenzione” e che “è in atto una notevole ripresa dei furti nelle abitazioni site nel territorio comunale con cadenza quasi giornaliera e conseguente incremento dell’insicurezza, del disagio e dell’esasperazione dell’intera cittadinanza”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+