Cadavere di donna ritrovato sulla spiaggia di Mondragone: potrebbe essere Carmela De Rosa

Cadavere di donna ritrovato sulla spiaggia di Mondragone: potrebbe essere Carmela De Rosa

SUD PONTINO – Il cadavere di una donna, in stato di decomposizione, è stato ritrovato sulla spiaggia di Mondragone, all’altezza del Lido Borrelli, intorno alle 18 di oggi pomeriggio. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Mondragone e la Capitaneria di Porto che hanno avvertito la Procura della Repubblica di Santa Maria Capuavetere. Non si esclude che possa trattarsi di Carmela De Rosa, la 49enne di Giugliano, scomparsa da Sessa Aurunca lo scorso venerdì 9 marzo e che era stata avvistata nei pressi del fiume Garigliano. Il corpo ritrovato, portato a riva dall’alta marea di questi giorni, è di una donna, di razza bianca, sulla cinquantina e sarebbe compatibile con la signora scomparsa, molto conosciuta a Castelforte e Santi Cosma e Damiano.

Al momento, sul posto, ci sono i carabinieri della Compagnia di Mondragone che stanno effettuando i rilievi per ricostruire le possibili cause del decesso. Non si esclude il gesto volontario. L’area è stata circoscritta e interdetta. Ancora da identificare la vittima. I militari dell’Arma hanno informato la Procura di Santa Maria Capua Vetere. Sarà il magistrato di turno a decidere se disporre il sequestro della salma e consentire l’esame autoptico sul corpo senza vita per risalire alle cause della morte.

AGGIORNAMENTO: Confermato, si tratta proprio di Carmela De Rosa. CLICCA QUI

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+