Minturno / Ennesimo decreto ingiuntivo per il Comune, batosta da oltre 100mila euro

Minturno / Ennesimo decreto ingiuntivo per il Comune, batosta da oltre 100mila euro

MINTURNO – Il Comune di Minturno continua a non pagare fornitori e ditte che prestano servizi. E’ il caso di una ditta di Monterotondo Scalo, la City Net Ecologia & Ambiente Srl, difesa dall’avvocato Massimo Torre, che ha dovuto adire le vie legali ottenendo il decreto ingiuntivo dal Tribunale di Tivoli, emesso lo scorso 3 gennaio, per ricevere il pagamento di circa 100mila euro, ai quali si aggiungeranno le spese accessorie.

Il tribunale ha imposto il termine perentorio di quaranta giorni dalla notifica per il pagamento, oltre agli interessi moratori, alle spese e alle competenze e agli onorari del procedimento, ovvero 2.135 per compensi, 406 euro per esborsi, oltre al 10% per rimborso spese forfettarie e Iva e Cpa come previsto dalla legge.

La fattura, di 97.112 euro, emessa il 18 luglio 2016 relativa alla fornitura di beni e prestazioni di servizi effettuati in favore del Comune di Minturno. L’amministrazione comunale ha deciso di costituirsi in giudizio opponendosi al provvedimento e, con la delibera di giunta 30/2017, ha nominato quale difensore l’avvocato Luigi Rossi di Formia.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+