Gaeta / Approvata la messa in sicurezza dell’area Avir (ex vetreria). Ma Matarazzo chiede la bonifica

Gaeta / Approvata la messa in sicurezza dell’area Avir (ex vetreria). Ma Matarazzo chiede la bonifica

GAETA – Passata la delibera di riqualificazione della ex vetreria. Il comune, in base ad un’ordinanza del commissario Frattasi del 2007, ha programmato lo stanziamento in bilancio per una “messa in sicurezza” dell’area sequestrata stanziando 280.000 euro. In realtà – come evidenziato dal consigliere Giuseppe Matarazzo – l’area avrebbe bisogno di una “bonifica” poiché una nota del vice comandante Mauro Renzi del 2015 indica la possibile presenza di sostanze pericolose. Un documento praticamente ignorato da molti consiglieri.
Ci sarebbe poi da considerare che in 10 anni i proprietari sono cambiati notevolmente e dunque le notifiche andrebbero rifatte. Da quanto risulta l’area è stata oggetto di dettagliati sopralluoghi compiuti dai vigili urbani in sinergia con i carabinieri del Noe.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+