Olimpiadi 2024, Amata incontra Malagò per proporre le province del Lazio come sedi decentrate

Olimpiadi 2024, Amata incontra Malagò per proporre le province del Lazio come sedi decentrate

FROSINONE – “Le Olimpiadi 2024 sono un’opportunità, muovono gli investimenti, costituiscono una platea globale che può aiutare non poco l’Italia e in particolare Roma e il Lazio a rilanciarsi sotto il profilo turistico. Per questo credo che far sentire la propria voce sia importante ma, al contempo, credo che l’azione di sostegno a Roma 2024 debba arrivare dai territori del Lazio non sotto forma di boutade o di provocazione destinata a riempire le pagine dei giornali agostani e i social network di battute spiritose, come sta accadendo in queste ore.

Si può agire concretamente e formalmente come, per esempio, ha fatto la Provincia di Frosinone mesi fa tramite il vice presidente Amata, il quale ha interpellato direttamente il presidente federale del Coni Giovanni Malagò, proponendo di prendere in considerazione le Province del Lazio quali sedi di decentramento di alcune specialità olimpiche in occasione dei giochi del 2024: una proposta che è stata presa seriamente dai massimi organismi di governo dello sport italiano” ha affermato il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+