Minturno / Aggressione sul treno Roma-Napoli, quattro fermi

Minturno / Aggressione sul treno Roma-Napoli, quattro fermi

MINTURNO – Un pestaggio in piena regola. E’ accaduto oggi pomeriggio sul treno regionale 12279 partito da Roma Termini alla volta di Villa Literno. Tre ragazzi hanno malmenato un loro coetaneo, tutti campani.

Fermatosi il convoglio alla stazione di Minturno-Scauri intorno alle 19,30, il giovane aggredito, con la faccia coperta di sangue, è riuscito a scendere ma è stato subito seguito dai tre. Ha anche preso alcune pietre tra i binari e le ha scagliate contro chi lo inseguiva. E’ poi risalito cercando di seminarli ma l’inseguimento è proseguito tra le carrozze del treno, destando non poca apprensione tra i viaggiatori.

Alcuni passeggeri scesi a Minturno hanno allertato le forze dell’ordine, denunciando l’accaduto. Il treno è ripartito con mezz’ora di ritardo, in quanto i quattro sono stati fermati. Non sono chiari i motivi dell’aggressione, sembra siano riferiti al tentativo di furto di una borsa da parte del giovane inseguito.

Tanta paura sul treno tra i passeggeri che hanno assistito alle gesta dei quattro campani. Episodi di una tale violenza che fin troppo spesso accadono sulla tratta ferroviaria Roma-Napoli.

AGGIORNAMENTO: CLICCA QUI

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+