Latina / Comuni ricicloni: Roccagorga e Fondi al top, ultimi Minturno e Ponza

Latina / Comuni ricicloni: Roccagorga e Fondi al top, ultimi Minturno e Ponza

LATINA –  Si è svolta nei giorni scorsi la seconda edizione dell’Ecoforum di Legambiente Lazio a Roma, durante il quale sono stati premiati i Comuni Ricicloni, cioè quelli che hanno superato il 65% di raccolta differenziata, su base dati del catasto rifiuti ISPRA e con cifre relative al conferimento del 2017. Il Comune più Riciclone del Lazio è Castelnuovo di Porto (Roma) con l’82,3% di RD, al secondo posto Roccagorga al 81,8% e terzo Colle San Magno al 81,4%. Fiumicino è il Comune Riciclone più popoloso con il 69% e con il maggior numero di tonnellate di rifiuti conferite in maniera differenziata. In aumento i comuni ricicloni che passano da 84 a 92, mentre è in diminuzione la produzione totale di rifiuti urbani nel Lazio che, per la prima volta dal 2003, scende a meno di 3 milioni totali con 2.972.094 di tonnellate.

In provincia di Latina, è il Comune di Fondi in testa alla classica: in meno di due anni è passato da numeri insignificanti a uno straordinario 76,60%. Sebbene ci sia Roccagorga con quasi l’82%, è pur vero che si tratta di un piccolo Comune. A seguire, al settimo posto compare Itri con il 75% mentre al 70% Terracina.

Hanno superato il 65% stabilito dal testo unico ambientale senza tuttavia raggiungere la soglia per la premiazione i seguenti Comuni: Castelforte (68,04%), Cori (65,82%), Maenza (69,51%) e Sperlonga (66,11%). Hanno mancato l’obiettivo per un soffio, invece, Sabaudia (64,08%), Lenola (64,41%), Formia (64,28%), e Aprilia (64,36%).

A metà classifica figurano Gaeta (48,83%), Sermoneta (43,24%), San Felice Circeo (46,09%) e Ventotene (44.05%). Hanno senz’altro molto su cui lavorare il capoluogo (23,80%), Sezze (21,86%), Pontinia (37,15%) e Priverno (14,69%).

Fanalino di coda Minturno, che con il porta a porta avviato solo a maggio di quest’anno, nel 2017 ha differenziato a mala pena il 10% dei rifiuti, peggiorando la percentuale dell’anno precedente (quando c’era il commissario prefettizio) che superava il 12%, e Ponza (6,26%).

Tutti i dati della provincia di Latina, Comune per Comune:

APRILIA 64.40%
BASSIANO 52.60%
CAMPODIMELE 58.20%
CASTELFORTE 68.00%
CISTERNA DI LATINA 36.50%
CORI 65.80%
FONDI 76.60%
FORMIA 64.30%
GAETA 48.80%
ITRI 74.70%
LATINA 23.80%
LENOLA 64.40%
MAENZA 69.50%
MINTURNO 10.70%
MONTE SAN BIAGIO 57.10%
NORMA 76.40%
PONTINIA 37.10%
PONZA 6.30%
PRIVERNO 14.70%
PROSSEDI 34.00%
ROCCAGORGA 81.80%
ROCCA MASSIMA 73.40%
ROCCASECCA DEI VOLSCI 36.10%
SABAUDIA 64.10%
SAN FELICE CIRCEO 46.10%
SANTI COSMA E DAMIANO 58.80%
SERMONETA 43.20%
SEZZE 21.90%
SONNINO 51.60%
SPERLONGA 66.10%
SPIGNO SATURNIA 62.20%
TERRACINA 70.10%
VENTOTENE 44.00%

 

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+