Parco Riviera di Ulisse, finanziato dalla Regione Lazio il contratto di costa

Parco Riviera di Ulisse, finanziato dalla Regione Lazio il contratto di costa

GAETA – Ancora un importante riconoscimento è stato centrato dall’ente Parco Riviera d’Ulisse. Il suo progetto sui contratti di fiume e, più precisamente, sul contratto di Costa “Riviera di Ulisse foce del Fiume Garigliano” è divenuto realtà. La vittoria di un severo bando per riqualificazione della costa del sud-pontino è stata ufficializzata nel corso di un’iniziativa organizzata presso la biblioteca “Altiero Spinelli” della Regione Lazio a cui ha partecipato, facendo fatica a nascondere la propria soddisfazione, la neo presidente Carmela Cassetta.

In concreto si andranno a incentivare – grazie ad un specifico contributo regionale di oltre 30mila euro – lo sviluppo di economie sostenibili, un turismo rispettoso, la riqualificazione paesaggistica, la messa in sicurezza del territorio costiero, dando specifica rilevanza al fiume Garigliano. Si tratta, insomma, di uno strumento di pianificazione e di gestione delle aree costiere, voluto dall’Ente Parco, in grado di promuovere la riqualificazione del territorio e del paesaggio, attraverso azioni di prevenzione, mitigazione e monitoraggio delle criticità ambientali.

“Il nostro è un progetto partito dal basso, un passo importante – ha spiegato la presidente Cassetta – che abbiamo fatto grazie al contributo di tutti gli enti pubblici e privati, degli operatori turistici e dei cittadini che hanno creduto in noi e che si sono uniti ai comitati di coordinamento e ai tavoli tecnici che hanno prodotto il documento vincitore del bando. A tutti loro va la nostra gratitudine”.

L’Ente Parco Rivera d’Ulisse, quindi, oltre ad aver promosso il Contratto di Costa, avrà adesso il ruolo di regia e organizzazione delle diverse proposte e dei progetti potenzialmente finanziabili.

Saverio Forte

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+