Formia / Pratica di condono edilizio firmata dal dirigente sbagliato

Formia / Pratica di condono edilizio firmata dal dirigente sbagliato

FORMIA – Imbarazzo e incredulità. Il Comune di Formia ha cercato di ridimensionare la gaffe compiuta con la pubblicazione on line del rilascio della concessione edilizia a sanatoria numero 48/19 che, chiesta nel 2004, è stata firmata dal dirigente sbagliato. Il cittadino beneficiario, di 75 anni, residente in località Gianola, è stato il primo ad accorgersi della comunicazione dell’ufficio condono edilizio del settore assetto e gestione del territorio per regolarizzare la posizione di un fabbricato per civile abitazione di proprietà della sua famiglia.

A firmare la concessione lo scorso 17 settembre, ora pubblicata anche nell’albo pretorio on line del comune di Formia, non è stata l’attuale dirigente del settore urbanistica del comune di Formia, l’architetto Nunzia Lanzillotta, ma la responsabile che l’ha preceduta, l’architetto Stefania Della Notte, da quasi due anni in servizio al comune di Gaeta. Cosa è successo? Semplice, la concessione è stata formata su un modello pre stampato che recava ancora la firma dell’architetto Della Notte, ora impegnato in un altro comune… quello di Gaeta.

La brava dirigente, peraltro formiana, inizialmente ha fatto fatica a nascondere la sua disapprovazione per quanto avvenuto ma ha ottenuto i giusti chiarimenti dai suoi ex collaboratori: “Scusaci ma abbiamo utilizzato vecchi stampati pre compilati con la tua firma”. Peccato che chi era abilitato al controllo e alla vigilanza, secondo quanto prevede la legge numero 241/90, non ha brillato per zelo…

Saverio Forte

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+