Itri / Approvato il progetto “Itri sicura” per la realizzazione della videosorveglianza

Itri / Approvato il progetto “Itri sicura” per la realizzazione della videosorveglianza

ITRI – La Giunta Municipale del Comune di Itri ha approvato, con delibera numero 132 del 21 ottobre 2019, immediatamente esecutiva, a norma dell’art.134, comma 4, del T.U. sull’Ordinamento degli Enti Locali, il progetto definitivo-esecutivo “itri sicura” per la realizzazione di una rete di videosorveglianza cittadina con manutenzione ordinaria.

Il progetto dell’importo finale di € 229 051,38 IVA esclusa, sarà finanziato, come si legge nella delibera di approvazione del progetto, con l’accensione di un mutuo presso Cassa Depositi e Prestiti, con affidamento ad un operatore economico esterno del sevizio di gestione e manutenzione ordinaria degli impianti, per una durata di 7 anni.

La Giunta, con lo stesso atto, ha deliberato di dare mandato al Responsabile Unico del Procedimento, individuato nel Dott. Pasquale Pugliese, di predisporre tutti gli atti amministrativi necessari per l’indizione della gara d’appalto.

“Un progetto sicuramente epocale per Itri – ha dichiarato il Sindaco Fargiorgio – che ha visto compatte tutte le forze che reggono la nostra maggioranza. Un intervento di grande spessore se si pensa che saranno monitorati dal sistema ben 47 punti dell’intero territorio ed apposte oltre 80 telecamere. Soprattutto nei punti di accesso alla nostra cittadina abbiamo installato delle videocamere dotate di un sistema che consentirà un controllo ed una lettura in tempo reale delle targhe dei veicoli ed un collegamento ai data base del Ministero e dell’Aci. Riteniamo in tal modo di fare cosa utilissima anche per le Forze dell’Ordine deputate al controllo del territorio”.

L’istallazione del servizio di video sorveglianza è un passo decisivo verso la realizzazione di quel progetto di smart city che costituisce uno dei punti più importanti del programma dell’attuale maggioranza.

“Attraverso questo intervento – ha aggiunto il Sindaco –  completeremo anche il progetto, già avviato, di Itri città cardio-protetta, individuando altri punti del territorio dove installare i defibrillatori che andranno ad aggiungersi a quelli già collocati nel dicembre del 2017. Insomma – conclude il primo cittadino – è nostro intendimento dotare Itri di infrastrutture assolutamente innovative, mai attuate in città prima d’ora”.

 

Il Sindaco A. Fargiorgio
Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+