Formia/Firmato importante accordo sindacale alla Formia Rifiuti Zero

Formia/Firmato importante accordo sindacale alla Formia Rifiuti Zero

Giovedì 10 ottobre 2019, dopo una lunga trattativa è stato firmato un contratto aziendale di prossimità tra le organizzazioni sindacali territoriali, la rappresentanza sindacale unitaria della FRZ e  il legale rappresentante della società Raphael Rossi.

L’accordo, nel quadro di una graduale stabilizzazione del personale a tempo determinato prevede degli strumenti di flessibilità che consentiranno all’azienda di rispondere al meglio alle richieste della città in un quadro certo di prospettiva di stabilizzazione per i lavoratori. Tali stabilizzazioni avverranno secondo la graduatoria di selezione iniziale del 2018 e seguiranno il turn over aziendale assicurando, nel periodo di tre anni e tre mesi di vigenza dell’accordo, una ulteriore crescita del 5% degli occupati a tempo indeterminato. Mentre vengono conseguiti i risultati di cui sopra, l’accordo consente all’azienda l’impiego del personale a tempo determinato per un totale fino a 36 mesi e la possibilità di una maggiore flessibilità nei rinnovi contrattuali.

Tali stabilizzazioni non comporteranno aumenti di costo per l’azienda perché non aumenteranno il numero complessivo di lavoratori occupati, semplicemente diminuiranno gli assunti a tempo determinato e aumenteranno i dipendenti a tempo indeterminato.

L’amministratore della Formia Rifiuti Zero Raphael Rossi dichiara “Ringrazio le organizzazioni sindacali che all’unanimità dei presenti hanno riconosciuto la validità del percorso intrapreso dalla società. Abbiamo da tempo superato il ricorso alle agenzie interinali e siamo fieri di stabilizzare, gradualmente, i lavoratori a tempo determinato che da più tempo sono con noi. Siamo anche molto soddisfatti delle persone che ci hanno raggiunti nel 2019, grazie a questo contratto potremo richiamarle quando necessario

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+