Formia / Tante criticità in Comune: la “diagnosi” del Nucleo di Valutazione in Commissione Trasparenza [VIDEO]

Formia / Tante criticità in Comune: la “diagnosi” del Nucleo di Valutazione in Commissione Trasparenza [VIDEO]

FORMIA – Sono operativi da poco meno di due mesi dopo aver partecipato ad un bando indetto dalla Giunta lo scorso febbraio ma hanno mostrato subito la loro scure: quante criticità sono ancora pendenti nella gestione e nella trasparenza degli atti amministrativi del comune di Formia. E il passato qui c’entri davvero poco. Avranno fischiato le orecchia ai consiglieri di maggioranza dopo la lunga e dettagliata audizione resa davanti la commissione consiliare trasparenza del comune di Formia da parte dei tre nuovi componenti del “Niv”, il nucleo interno di valutazione che, previsto dal decreto legislativo numero 150/2009 in attuazione delle legge numero 15/2009, vuole contribuire ad ottimizzare il lavoro pubblico e la stessa efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazione. E il presidente del nuovo “Niv” è un accademico, oltre che economista, di grande fama, per di più minturnese d’origine. Il professor Giuseppe Russo insegna economia e gestione dell’innovazione nel corso di laurea di economia aziendale presso il dipartimento di economia e Giurisprudenza dell’Università di Cassino e del Lazio meridionale e conosce il meccanismo delle aziende private quanto quello degli enti pubblici come le sue tasche.

Gianfranco Conte per la pulizia in spiaggia

L’audizione del Nucleo di valutazione davanti la commissione trasparenza convocata dal presidente e capogruppo di “Formia con te” Gianfranco Conte è stato un altro duro atto d’accusa, dopo quello del segretario generale e responsabile dell’anti-corruzione Alessandro Izzi , nei confronti dei dirigenti dell’ente: quello che producono in termini di atti amministrativi difficilmente viene pubblicato on line sul sito istituzionale del comune. Il professor Russo, che compone il Niv insieme ad altri due componenti partecipanti al bando indetto dall’ufficio personale del comune, è stato severo quando ha ricordato come l’aspetto apicale del comune di Formia “non compili, come dovrebbe, precise griglie che l’Anac, l’autorità nazionale anti-corruzione, chiede da tempo di sottoscrivere”. Il presidente Russo ha deciso , dunque, di rendere operativo finalmente il Nucleo di valutazione interna del comune dopo l’autentica “vacatio” che ha caratterizzato l’operato del Niv nominato dalla precedente amministrazione comunale di centrosinistra. In quest’ottica ha concesso un ultimatum, vero e proprio, ai dirigenti del comune di Formia: entro 30 giorni dovranno compilare “per bene” le griglie di cui si raccomanda l’Anac.

Se non lo faranno – e l’ha ripetuto durante la lunga audizione in commissione trasparenza- informerà l’Autorità nazionale anti corruzione che per questo tipo di omissioni e violazioni prevede sanzioni pecuniarie, a carico di ciascun dirigente, da 500 a 10mila euro… Un’altra anomalia che ha evidenziato il “Niv” è la gestione, fuori controllo, del management della Formia Rifiuti zero in termini di spesa e di consulenze così come ha denunciato un’altra prassi al limite dell’irregolarità: la pubblicazione di un procedimento amministrativo deve avvenire per intero, nei limiti della norma e del rispetto della privacy. La forma e la sostanza di una delibera, di una determina, di un’ordinanza o di un decreto devono essere note in maniera completa e, in quest’ottica, l’atto amministrativo finale deve essere pubblicato unitamente all’intera documentazione amministrativa che ha caratterizzato la sua gestazione. Insomma tutto deve essere pubblicato, senza distinzione di sorta.

“Se avessi avanzato queste riserve sarei stato tacciato di prevenzione e di criminalizazione nei confronti dell’amministrazione comunale – ha detto il presidente della commissione trasparenza Gianfranco Conte – Ora a palesarle è un Nucleo di valutazione dopo che i suoi tre componenti hanno risposto ad un bando di questa e non di un’altra Giunta!” Il presidente Conte a fine mese chiederà l’audizione in commissione trasparenza del segretario generale del Comune di Formia Alessandro Izzi ma prima di quell’incontro spera di aver un screening da parte dei dirigenti sulle proroghe che – come denunciato a più riprese dall’avvocato Izzi – continuano a caratterizzare gli appalti, gli incarichi professionali e le prestazioni di servizio interne alla macchina amministrativa del comune.

Pasquale Di Gabriele per la pulizia in spiaggia

Gli stessi dirigenti sono stati abili avvocati di loro se stessi: “Se la politica, dunque l’amministrazione del sindaco Paola Villa, non decide e non programma come dovrebbe fare come un diligente padre di famiglia le proroghe sono inevitabili. Se non le autorizziamo, la città si fermerebbe… Intanto il presidente della commissione trasparenza e capogruppo di “Formia con te” Gianfranco Conte è finito nel tritacarne delle polemiche per aver promosso e dato vita sabato mattina ad una pulizia della spiaggia e del “Cacone”, le “grotte di S.Erasmo”, alle spalle del piazzale di Molo Vespucci. Conte e i dirigenti della sua formazione civica hanno raccolto tutto ed il contrario in questa caratteristica darsena della Formia che non c’è e quanto è stato dimenticato o è passato inosservato è stato recuperato dopo sole 24 ore da un’altra iniziativa di sensibilizzazione in cui primeggiava il presidente del consiglio comunale Pasquale Di Gabriele, fotografato ed immortalato dallo stesso fotografo ufficiale che aveva seguito sotto un sole cocente il cinque volte ed esausto deputato di Forza Italia. Questa duplice iniziativa è stata criticata da più parti. Se la consigliera comunale di maggioranza Ida Bronco è arrivata a dire come “Il cacone ora sarà un luogo profumatissimo…”, il coordinatore del gruppo di Protezione “Ver sud-pontino” Antonio Tomao è stato più caustico e severo: “Fare volontariato è una scelta di vita….E’ una passione….Volontariato si fa sempre non per circostanza”.

INTERVISTA Gianfranco Conte, capogruppo “Formia con te”

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+