Minturno / Presentato il coordinamento della Lega

Minturno / Presentato il coordinamento della Lega


MINTURNO – Si è finalmente presentato il coordinamento della Lega a Minturno. Dopo un primo commissariamento, il partito ha raggiunto una stabilità nel suo assetto politico locale. A tessere le fila è stato l’ex consigliere regionale di Forza Italia e storico presidente del consiglio comunale Romolo Del Balzo, che per la prima volta ha partecipato ad un’iniziativa pubblica organizzata dalla sua nuova forza politica, la Lega di Matteo Salvini.

L’occasione è stata la presentazione del coordinamento minturnese del carroccio che naturalmente il “Romoletto” della politica provinciale e regionale ha plasmato a sua immagine e somiglianza. E a certificarne la nascita non poteva non essere il coordinatore provinciale della Lega Matteo Adinolfi che, naturalmente, ne ha approfittato per presentare la sua importante candidatura, fortemente voluta dal Ministro degli Interni, per tentare di conquistare uno scranno nel prossimo parlamento Europeo. Del Balzo è stato il regista dell’adesione alla Lega da parte del consigliere comunale ed ex assessore Massimo Moni, di incontri con Adinolfi, il segretario regionale Francesco Zicchieri ed il sottosegretario allo sviluppo economico Claudio Durigon ne ha organizzati a iosa ma l’altra sera ha deciso che era il giunto il momento di presentare il coordinamento comunale di Minturno della Lega Salviniana. A capeggiarlo è stata chiamato Paolo Enrica de Paola con due “vice” Andrea Cardillo e Debora Spagnuolo e come responsabile della comunicazione Marina Felicioni, quest’ultima figlia d’arte, papà Giancarlo è stato dal 1994 al 2013 capo della segreteria del cinque volte deputato di Forza Italia ed ex sottosegretario ai rapporti con il parlamento, il minturnese di nascita ma formiano d’adozione Gianfranco Conte.

“La politica è cambiata, bisogna proseguire con dei progetti che siano vicini alla gente. Il nostro gruppo – si legge in un documento del debuttante coordinamento comunale della Lega di Minturno – è formato da tante persone perbene che collaborano insieme, ognuna con specifiche competenze per trovare le giuste soluzioni ai problemi che interessano i singoli cittadini. Dalla costituzione del gruppo sono già state fatte diverse riunioni, alle quali partecipano sempre più persone. Questo è un percorso cominciato due anni fa, dove tanti ragazzi del luogo si sono impegnati mettendoci la faccia. Molti di loro continuano a camminare al nostro fianco. Il nostro è un gruppo aperto al confronto costantemente, che ha bisogno in questo momento di persone che hanno a cuore questo Comune, persone attive e fattive che ci aiutino a portare alla luce tutte le criticità che esistono. Ben vengano tutti coloro che hanno intenzione di lavorare e mettersi a disposizione della collettività. Per questo motivo così come avviene a livello nazionale sono state attribuite delle deleghe a persone con specifiche competenze”.

Si tratta di Veronica Serao alle politiche femminili, Antonio Romano e Luca Petriccione alla sanità, Marilena Poccia al turismo, Pasquale Orsaia delegato alla frazione di Tufo, gli avvocati Palermo, Golino e Polidoro agli aspetti legali, Antonio Luca Pirolozzi alla memoria storica di Minturno e delle Frazioni, Dino Sabatino alla sicurezza e demanio, Dora Pirolozzi e Stefano D’Urso allo Sport e Katia Canali all’organizzazione di Eventi. Se dopo la pausa Pasquale saranno allestiti i tradizionali gazebi “per accogliere i bisogni e le perplessità dei cittadini minturnesi”, un altro passo importante per la Lega minturnese sarà la costituzione del coordinamento giovanile “per dare voce e avvicinare anche i più giovani che hanno simpatia verso questo movimento. Noi ci siamo, la famiglia Lega è pronta – conclude la nota del coordinamento del carroccio – a mettersi al servizio del cittadino.”
Saverio Forte

AGGIORNAMENTO: In relazione al coordinamento della Lega a Minturno i sottoscritti Luca Pirolozzi e Roberto Palermo, a nome del proprio gruppo civico di riferimento, ringraziando per la fiducia manifestata tengono a precisare che, pur condividendo principi, valori e rapporti personali con i tanti militanti della Lega, allo stato non ritengono di poter ricoprire deleghe di partito essendo ancora in corso, nel proprio gruppo, un confronto democratico. Ciò anche per rispettare le opinioni e le idee delle tante persone che nel corso degli anni ci hanno sostenuto e si sono avvicinati al nostro gruppo. È evidente che, comunque, continueremo ad avere un sereno confronto con gli amici della Lega, unitamente alle altre forze politiche, a prescindere da rigidi steccati di appartenenza frutto di una politica ormai passata e non condivisa. Il nostro impegno, infatti, è rivolto unicamente a garantire alla città di Minturno una futura governance fatta di stabilità ed equilibrio nell’esclusivo interesse della collettività.

AGGIORNAMENTO/2: Prendiamo atto della decisione degli amici Luca Pirolozzi e dell’Avvocato Roberto Palermo, in merito alla rinuncia delle deleghe date dal nostro Partito e concordate precedentemente con gli stessi nel corso delle nostre riunioni che durano oramai già da diversi mesi. Comprendiamo il loro disagio nei confronti del loro movimento civico. il nostro gruppo tende ad essere aperto al confronto con tutte le forze politiche e i movimenti civici che si avvicinano ai nostri ideali.

 

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+