Itri / Il consiglio comunale approva il bilancio di previsione 2019-2021

Itri / Il consiglio comunale approva il bilancio di previsione 2019-2021

ITRI – L’Amministrazione Comunale di itri, nel corso di una seduta fiume del Consiglio Comunale, convocato in seduta ordinaria e pubblica, ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2019 – 2021.

“Il bilancio di previsione 2019-202 – spiega l’Assessore Giovanni Colucci – rispetta i principi contabili e gli equilibri finanziari, frutto di una corretta gestione della finanza pubblica, ma vuole rispondere, e questa è la soddisfazione maggiore, alle esigenze dei nostri concittadini. Ci sono dei settori – continua l’Assessore – come la cultura, lo sport, il turismo e le politiche giovanili, in cui l’amministrazione svolgerà un ruolo di supporto e di stimolo favorendo e finanziando le iniziative che verranno costruite con la fattiva collaborazione delle associazioni e degli imprenditori. Vogliamo che tutti siano protagonisti. Ci sono settori, come quello dei servizi sociali, in cui non abbiamo lesinato risorse per essere vicini alle fasce più deboli e bisognose prestando particolare attenzione anche alle iniziative di supporto al disagio non necessariamente di carattere materiale. Non basta, però, stanziare le risorse: riteniamo fondamentale garantire un elevato livello qualitativo dei servizi e su questo continueremo a prestare la massima attenzione. Il desiderio più grande – conclude l’Assessore Colucci – è che i cittadini percepiscano, attraverso le iniziative previste, la presenza assidua e fattiva dell’amministrazione”.

Nel corso della stessa seduta sono stati anche modificati i valori delle aree fabbricabili ai fini IMU e TASI, è stato approvato il piano tariffario per la TARI 2019, ed il piano di alienazione e valorizzazione dei beni comunali, inoltre è stato aggiornato il DUP, Documento Unico di Programmazione per il triennio 2019 – 2021.

Soddisfatto il Sindaco Antonio Fargiorgio “Un bilancio approvato in maniera compatta dall’intera maggioranza – commenta il primo cittadino – che così prosegue il cammino intrapreso nel 2016. Sono assicurati tutti i servizi ai cittadini, senza che siano state aumentate tasse e/o imposte. Abbiamo preferito che eventuali esuberi di costi fossero assunti e sostenuti direttamente dalle casse comunali, senza incidere nelle tasche dei nostri concittadini. Voglio sottolineare – commenta il Sindaco – che il bilancio contiene la copertura per una serie di lavori che andremo ad intraprendere e che daranno alla nostra cittadina un volto nuovo e sicuramente più moderno. Continuiamo sul solco già tracciato – conclude l’Avv. Fargiorgio – attuando altri punti del programma con cui siamo stati premiati dai nostri elettori”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+