Furto in un tabacchi di Santi Cosma e Damiano, tre giovani arrestati sulla Domitiana

Furto in un tabacchi di Santi Cosma e Damiano, tre giovani arrestati sulla Domitiana

SESSA AURUNCA/SANTI COSMA E DAMIANO – A Sessa Aurunca, strada statale Domitiana km.0+100, i Carabinieri della Stazione di Baia Domizia hanno tratto in arresto, per tentato furto aggravato, Pasquale Vitiello, 32enne di Napoli, Daniele Trinchillo 28enne di Casoria (Na) e Cristian Nunziata, 23enne di Napoli. Nel tarda serata di ieri i militari dell’Arma di Baia Domizia sono stati allertati dalla Centrale Operativa per un tentato furto ad una un’attività commerciale di rivendita tabacchi sita a San Cosma e Damiano, cittadina questa ai confini con il territorio di Sessa Aurunca.

Poiché la segnalazione indicava che gli autori del tentato furto erano fuggiti a bordo di un’autovettura Renault Scenic di colore scuro e con applicato al tetto un portapacchi, la pattuglia dell’Arma di Baia Domizia si è posizionate lungo la via Domitiana al fine di intercettare il veicolo segnalato. Infatti, i militari, dopo pochi minuti hanno notato detta autovettura, con a bordo tre soggetti dirigersi in direzione Napoli.

Immediatamente bloccati dai militari sono stati sottoposti a perquisizione personale e veicolare a seguito della quale sono stati trovati in possesso di diversi attrezzi da scasso. All’interno dell’abitacolo sono stati rinvenuti cacciaviti, tenaglie, forbici, guanti, tronchesi, torce, opportunamente sequestrati.

Le indagini immediatamente esperite hanno consentito, attraverso la visione del sistema di videosorveglianza presente presso l’esercizio commerciale preso di mira, nonché attraverso alcune dichiarazioni testimoniali, di attribuire il tentato furto proprio ai tre soggetti bloccati.

TRINCHILLO Daniele, NUNZIATA Cristian e VITIELLO Pasquale, che proprio ieri compiva 32, sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+