Formia / Danni dal maltempo, il consigliere Eleonora Zangrillo chiede la calamità naturale

Formia / Danni dal maltempo, il consigliere Eleonora Zangrillo chiede la calamità naturale

FORMIA – Il capogruppo di Forza Italia, Eleonora Zangrillo, ha inviato una lettera alle associazioni di categoria e al Comune di Formia per richiedere la calamità naturale per i danni provocati dal maltempo di questo ultimo fine settimana. “Le avversità atmosferiche del giorno sabato 23 febbraio – scrive l’esponente del centrodestra – hanno creato ingenti danni a diverse strutture aziendali, fabbricati e cose e alle scuole del territorio del Comune di Formia. La normativa, in primis la Regione, in situazioni come questa è vicina ai cittadini, alle aziende e ai Comuni per contribuire al ripristino dello stato dei luoghi ma occorre attivare delle procedure in tempi stretti”.

“Si invitano pertanto cittadini ed aziende del territorio – prosegue Zangrillo – ad inviare al Comune di Formia le segnalazioni di danni subiti a causa dell’avversità atmosferica e richiedere un contributo (che va dal 50 all’80% dei danni accertati) per far fronte alle spese. Le richieste possono essere fatte sia da privati cittadini sia dalle attività produttive colpite dall’evento. In seguito alle segnalazioni, a norma del D.LGS. N. 102/2004, D.LGS n. 82/2008 e DLR n. 10/2017 punto 3.2, il Sindaco attiva la procedura del riconoscimento dello stato di calamità naturale.

Invitiamo il Sindaco del Comune di Formia ad inoltrare la richiesta dello stato di calamità alla Regione e ad attivare con gli uffici tutte le procedure per stare il più possibile vicino ai cittadini e alle aziende che hanno subito i danni. Invitiamo inoltre le associazioni di categoria e gli organi di stampa a darne ampia diffusione”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+