Sperlonga / Rapina fallita alla Banca Monte dei Paschi, due fermi

Sperlonga / Rapina fallita alla Banca Monte dei Paschi, due fermi

SPERLONGA – Sono due, giovanissimi e di provenienza campana e sono in stato di fermo. Un terzo complice è tuttora ricercato. Sono stati questi i protagonisti della tentata rapina di cui è stata vittima la filiale di Sperlonga del Monte dei Paschi di Siena. Il colpo, fallito, è iniziato poco prima delle 15, in occasione della riapertura pomeridiana dell’istituto di credito di via Romita, nella parte basse di Sperlonga.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della locale e vicina stazione i malviventi si sono introdotti all’interno della filiale dell’istituto toscano armati di taglierino ma il tempestivo provvidenziale intervento di una pattuglia dell’Arma ha fatto naufragare il tentativo di rapina. Sarebbe stato il complice che li attendeva all’esterno ad informare i due rapinatori che si trovavano all’interno dell’arrivo dei Carabinieri. I due malviventi venivano disarmati e bloccati, il terzo, approfittando del momento di concitazione e di confusione, riusciva a far perdere le proprie tracce fuggendo a piedi. Immediato scattava il sistema anti-rapina delle forze dell’ordine in occasione di questi episodi con l’istituzione di numerosi posti di blocco in direzione sud e non solo.

Le indagini si stanno avvalendo anche del sistema di videosorveglianza dello stesso istituto di credito che hanno escluso che i tre rapinatori di Sperlonga possano essere stati gli autori di un analogo episodio, anche questo fallito, verificatosi nei giorni scorsi a Fondi alla filiale del-la Banca Popolare di Fondi di piazza Unità d’Italia.

Saverio Forte

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+