Formia / Arrestato pusher della movida formiana

Formia / Arrestato pusher della movida formiana

FORMIA – Da tempo i suoi movimenti erano monitorati. Era considerato il pusher di giovanissimi assuntori di droghe che frequentavano alcuni locali della movida di Formia nella centralissima Largo Paone. E così che i sospetti del commissariato di Polizia si sono concretizzati quando nella tarda serata di giovedì un immigrato di 32 anni, originario del Gambia ed in possesso del permesso di soggiorno, è stato sorpreso a cedere una dose di hashish ad uno studente minorenne.

L’uomo alla vista degli agenti coordinati dal Vice-questore Massimo Mazio era protagonista di una breve fuga nelle strade e vie adiacenti ma, dopo un inseguimento, veniva bloccato ed arrestato su richiesta del sostituto procuratore Emanuele De Franco per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ma non finiva qui. Ne scaturiva una perquisizione presso l’abitazione di un connazionale del 32enne presso il quale era domiciliato nel quartiere di Mola.

Gli agenti del Commissariato sequestravano un panetto di hashish che, dal peso di 100 grammi e pronto per essere tagliato in dosi, i due cercavano di disfarsi gettando da una finestra. Gli inquirenti stanno ora valutando la posizione dell’immigrato presso il quale abitava l’immigrato del Gambia.

Saverio Forte

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+