Formia / Contro i “lamentatori seriali”, l’iniziativa di Iadicicco con un video su arte e cultura

Formia / Contro i “lamentatori seriali”, l’iniziativa di Iadicicco con un video su arte e cultura

FORMIA – Un video dal forte contenuto educativo e pedagogico. L’ha voluto divulgare Daniele Iadicicco, lo storico e presidente dell’associazione culturale “Terraurunca” dopo la nostra denuncia di lunedì che aveva stigmatizzato la presenza di alcune discariche sorte a macchia di leopardo, a cavallo della ricorrenza del Ferragosto, sia in riva al mare (lungomare di Vindicio) che all’ingresso dell’area protetta del parco regionale dei Monti Aurunci, in località “Montevaccio” nella frazione collinare di Maranola.

Daniele Iadicicco

Iadicicco per lanciare un positivo segnale “pro bellezza” e “contro” quello che definisce “l’incattivimento delle persone e dei politici sui social che rovinano Formia” ha diffuso un bellissimo e profondo video che, dal titolo “Formia: arte e cultura” è stato diretto e scritto da Gianni Milano con fondi pubblici, sia del Comune che della Regione. Il documentario, davvero unico per le immagini e per i messaggi che trasmette, dovrebbe imporre – secondo l’auspicio di Iadicicco – non pochi motivi di riflessione: “#Formia non è mondezza, Formia è #Bellezza. Condividere di continuo solo pattumiere piene, immondizia, disservizi e oscenità civiche non fa che accrescere l’immagine di un popolo barbaro, sporco e incivile. Chi pensa così di attaccare un’amministrazione sbaglia, si attacca Formia e la sua immagine. Se vedete tanta sporcizia ed immondizia forse è perchè ci vivete dentro a casa vostra. Se per i cittadini la denuncia social a volte è l’unica strada percorribile, per i politici questo comportamento è esecrabile e indignitoso”.

“I cittadini – è l’auspicio del presidente dell’associazione “Terraurunca” – che vi hanno votato e mandato a rappresentarli in consiglio comunale,anche se in opposizione, vi hanno dato altri mezzi per far sentire la loro voce, #Usateli se ne siete capaci. Il mio paese è curva di terra dove l’arancia profuma di mare diceva il grande Miele. Formia è mare e montagne, è pregna dell’odore delle more, mature in questo periodo, assieme alla brezza fresca in spiaggia. E’ storia, cultura, arte, archeologia, bellezza, tradizione. Formia è commercio, imprenditoria, capacità e spirito di innovazione. Formia va scoperta e scommetto che voi amanti della foto pattumiera, lamentosi e insofferenti non la conoscete affatto. Sembra di guardare due città diverse scorgendo le foto di alcuni politici arcigni ed inaciditi e poi ammirando le foto di Raffaele Capolino o di Andrea De Meo. Si tratta sempre di Formia ma è la sensibilità di chi la guarda che cambia. Impegnatevi per la vostra città, promuovetela, amatela, datele tutto. Questa è la città in cui abitiamo scelto di vivere e far crescere i nostri figli … A voi PattumierAmatori e lamentatori seriali – conclude Iadicicco – dedico il video di Gianni Milano dedicato a Formia…..guardatelo bene, magari capite di cosa sto parlando…”
Saverio Forte

VIDEO Formia, arte e cultura

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+