Fa benedire la moto a Gaeta ma cade e muore: lutto per Pasquale Vassallo

Fa benedire la moto a Gaeta ma cade e muore: lutto per Pasquale Vassallo

GAETA – Un gesto di generosità che ha pagato con la vita. Si chiamava Pasquale Vassallo, aveva 38 anni e risiedeva a Cesa, in provincia di Caserta. L’uomo è morto nella tarda mattina di domenica sull’asse mediano a Gricignano d’Aversa in seguito ad un incidente stradale che ha coinvolto la moto su cui viaggiava. Vassallo aveva deciso di accompagnare un suo amico a Gaeta per far benedire una moto che aveva acquistato nei giorni precedenti.

In sella alla moto di proprietà dell’amico, benedetta presso il Santuario dell’Annunziata di Gaeta , Vassallo è deceduto mentre faceva ritorno a casa dove l’attendevano per il pranzo domenicale la moglie ed il primogenito di 4 anni. Secondo una ricostruzione della Polizia Stradale Vassallo avrebbe perso il controllo del mezzo dopo aver imboccato lo svincolo di uscita dall’asse mediano Nola-Villa Literno, a non molta distanza dalla base militare della Nato, si sarebbe scontrato contro due auto, una Mercedes e una Bmw, e l’urto gli è stato fatale.

Saverio Forte

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+