Sabaudia / Giada Gervasi eletta sindaco con oltre il 77%

Sabaudia / Giada Gervasi eletta sindaco con oltre il 77%

SABAUDIA – E’ Giada Gervasi il nuovo sindaco di Sabaudia. Un vero e proprio plebiscito per la neo prima cittadina che ottiene il 77,75% dei voti battendo Giovanni Secci (22,25%): in tutto 6.328 i voti ottenuti dalla candidata civica, contro gli appena 1.811 dello sfidante di centrodestra. Giada Gervasi è la prima donna ad essere eletta sindaco a Sabaudia. Alle 23 di ieri ha votato il 53,58%% degli aventi diritto (15.455 gli elettori); al primo turno aveva votato il 67,8%. Dopo un anno di commissariamento a causa dello scioglimento a maggio 2016 a seguito dalla sfiducia al sindaco Maurizio Lucci, Sabaudia volta pagina.

Al primo turno di domenica 11 giugno, Giada Gervasi (sostenuta dalle Liste Civiche I Giovani Cittadini, Sabaudia ai Cittadini, Giada Gervasi Sindaco) aveva sfiorato la vittoria ottenendo il 48,18% delle preferenze; il 24,78% dei voti per Giovanni Secci (Fratelli d’Italia, Lista Civica Popolo Idea Libertà, Lista Civica Cambia Sabaudia, Forza Italia, Lista Civica Secci Sindaco).

Il nuovo consiglio comunale è così composto: siederanno in maggioranza per la lista “Gervasi sindaco” Immacolata Iorio, Gianluca Bonetti, Gennaro Riccardi, Emanuela Palmisani, Francesca Avagliano, Saverio Minervini, Alessio Sartori; per la lista “Sabaudia ai cittadini” Sandro Dapit, Fabiana Marangoni, e per la lista “I giovani cittadini” Tiziano Lauri; all’opposizione il candidato sindaco battuto al ballottaggio Giovanni Secci, Renato Bianchi, Enzo Di Capua della lista “Forza Italia”, Piera Polisena della lista “Fratelli d’Italia”, il candidato sindaco Pasquale Capriglione, la cui coalizione era arrivata terza al primo turno, e Vincenzo Avvisati della lista “Amare Sabaudia”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+