Formia / Trama Aurunca, prorogata la mostra di Lisa Tibaldi dedicata alla stramma

Formia / Trama Aurunca, prorogata la mostra di Lisa Tibaldi dedicata alla stramma

FORMIA – Si è conclusa lo scorso 4 Settembre con un segno decisamente positivo, la mostraTrama Aurunca” Emozioni e Creatività del Territorio… dalla Tradizione dei Nonni all’ Alta Moda, della stilista Lisa Tibaldi, in collaborazione con l’Ente Regionale Parco dei Monti Aurunci e patrocinata dal Comune di Formia.

Visto il grande successo di pubblico e di critica ottenuto con l’iniziativa su indicata, e dato l’ alto contenuto didattico, adatto maggiormente alle scuole secondarie di primo e secondo grado, la stilista Lisa Tibaldi unitamente all’ Ente, hanno deciso di prolungare l’esposizione della mostra, ospitata a Maranola nel Centro De Santis di Via san Luca, fino al giorno 21 ottobre 2016 con l’intento di accogliere, oltre ai visitatori che hanno mancato l’ appuntamento precedente, le scuole secondarie di primo e secondo grado, che ne facessero richiesta.

L’ esposizione resterà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, ed il martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00.

La mostra si sviluppa in un breve percorso multi sensoriale che, partendo dalla suggestione del territorio del Parco attraverso i suoi colori e i profumi delle sue erbe aromatiche, attraversando l’antica tradizione della lavorazione della “Stramma”(pianta spontanea a cespuglio frondoso presente sui Monti Aurunci dal nome scientifico “Ampelodesmos mauritanicus”), rivisita un artigianato di eccellenza a volte poco valorizzato, con la messa in opera di originali accessori di Alta Moda, nonchè di due abiti/sculture, realizzati interamente in “Stramma”, che chiudono questo nuovo ed inaspettato percorso

Inoltre, in concomitanza della visita alla mostra, su istanza della stilista Lisa Tibaldi e del Parco dei Monti Aurunci, Don Gennaro Petruccelli, Parroco di San Luca Evangelista a Maranola, si è reso disponibile concedendo l’apertura della Chiesa di San Luca Evangelista con visita alla cripta medievale e della chiesa di Santa Maria dei Martiri mettendo a disposizione un notevole patrimonio storico/artistico del territorio.

La giornata di visita potrà essere completata attraverso una passeggiata nel suggestivo borgo antico di Maranola ove visitare anche le botteghe di artigiani locali che metteranno a disposizione i loro manufatti per farli conoscere ai ragazzi.

“Un esempio di buon marketing territoriale tra Enti, Aziende, Artigiani di Eccellenza volto a valorizzare il nostro patrimonio più prezioso: le nostre radici…” così la stilista Lisa Tibaldi entusiasticamente commenta questo sviluppo dell’ iniziativa.

Per info e prenotazioni visite contattare l’Area Educazione Ambientale dell’Ente Regionale Parco dei Monti Aurunci al numero 389.686 84 79.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+