“Due compleanni e una città”, il libro di Alessandro Petruccelli ambientato a Formia

“Due compleanni e una città”, il libro di Alessandro Petruccelli ambientato a Formia

PERUGIA – Uscirà nelle librerie il 29 settembre “Due compleanni e una città”, il romanzo dello scrittore Alessandro Petruccelli ambientato a Formia e riedito dalla Graphe.it edizioni.

Il libro è il racconto ampiamente autobiografico di un uomo che, giunto ormai alla piena maturità, pensa al suo passato e medita sul suo presente. La storia, narrata in prima persona, si articola in una serie di brevi capitoli che costituiscono scorci efficaci e poetici, imperniati sul motivo centrale del contrasto campagna-città; da esso poi scaturiscono altri conseguenti dualismi, come passato-presente, terra-industria, miseria-agiatezza, tutti motivi caratteristici della crisi delle comunità di campagna.

Quando venne pubblicato la prima volta, nel 1985, il romanzo Due compleanni e una città fu subito candidato al Premio Viareggio. A oltre trent’anni di distanza dalla prima pubblicazione, il romanzo di Alessandro Petruccelli viene riproposto al pubblico come una delle letture fondamentali della nostra letteratura recente.

CENNI BIOGRAFICI DELL’AUTORE
Ex insegnante d’istituto superiore e nonno di quattro nipoti, Alessandro Petruccelli ha vinto numerosi premi letterari come autore di romanzi (da Un giovane di campagna, pubblicato per la prima volta da Editori Riuniti nel 1976, sino a La lettera e il viaggio, uscito per Gremese nel 2014).
È autore anche di racconti per ragazzi, come La mucca Sposella, L’uomo solo e la formica, L’asino Giacchino, in libreria per i tipi della Graphe.it edizioni (Maggiori notizie sulla pagina Wikipedia a lui dedicata).

(Foto copertina: Gisella Calabrese)

 

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+