Gaeta / La guardia di finanza recupera una tartaruga Caretta Caretta in cattive condizioni

Gaeta / La guardia di finanza recupera una tartaruga Caretta Caretta in cattive condizioni

GAETA – Il giorno 13 settembre 2016, nel corso di una crociera addestrativa svolta a favore degli ufficiali allievi frequentatori del corso di “comandante di stazione ed unità navale”, la nave scuola Mazzei della scuola nautica della guardia di finanza di Gaeta, ha individuato, nelle acque del golfo, una tartaruga “caretta caretta” che, disorientata, mostrava evidenti difficoltà a nuotare.tartaruga-gdf-2 Quest’ultima infatti, a causa della lesione ad una pinna, non riusciva a nuotare correttamente e, soprattutto, ad immergersi in profondità. Il comandante della nave scuola Mazzei – cap. Massimo Pellino – ha deciso di prestare immediato soccorso alla tartaruga in difficoltà, che è stata immediatamente recuperata dal personale di bordo.

Una volta giunti a Gaeta, la tartaruga marina è stata affidata alle cure del personale medico specializzato dell’ente parco regionale Riviera di Ulisse – rete Tarta Lazio”, che ne ha disposto l’immediato trasferimento presso la stazione zoologica “Anthon Dohrn” di Napoli. Il provvidenziale intervento delle fiamme gialle del mare di Gaeta, ha consentito di salvare da morte certa una preziosissima tartaruga marina “caretta caretta”, una specie fortemente minacciata in tutto il bacino del mediterraneo ed ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+