Latina / UGL si preoccupa per il comportamento del commissario prefettizio Giacomo Barbato

Latina / UGL si preoccupa per il comportamento del commissario prefettizio Giacomo Barbato

LATINA – “E’ di questi giorni la notizia che il Commissario del Comune di Latina, Giacomo Barbato, sta procedendo ad una modifica della pianta organica del Comune, dandogli un nuovo assetto generale dopo il varo di una nuova macrostruttura organizzativa.

Ora, tutto questo sarebbe regolare se a farlo fosse il Sindaco, ma così non è. Giacomo Barbato, infatti, è un Commissario che dovrebbe occuparsi esclusivamente di compiere atti di ordinaria amministrazione. Ad un mese dalla consultazione elettorale appare quanto mai fuori luogo l’innesco di un  processo di riorganizzazione straordinaria, come quello messo in campo da Barbato.

“Non vorremmo – dichiara Michele Virgilio, Responsabile della Ugl Utl di Latina – trovarci davanti a “strategie” da campagna elettorale, messe in campo ad arte per stupire i cittadini con effetti speciali, ad un passo dalle elezioni.

Nei giorni scorsi – continua il Dirigente Sindacale – abbiamo chiesto un incontro urgente per affrontare il problema grave dei parcheggi, praticamente “gestiti” dalla criminilità, e per discutere la situazione di quei lavoratori (circa 20) che hanno perso il posto e sono in attesa che l’Amministrazione fornisca loro adeguate risposte e soluzioni; ma la priorità del commissario non è la sicurezza dei cittadini, ma la pianta organica del Comune.

Non abbasseremo la guardia e continueremo a vigilare sul corretto funzionamento delle Istituzioni a tutela dei cittadini e dei lavoratori” è quanto emerge dalla nota inviata dall’UGL Latina.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+