Cassino / A fine marzo riparte da Caira il servizio di Security Point

Cassino / A fine marzo riparte da Caira il servizio di Security Point

CASSINO – “Dopo la prima fase che si è svolta nei mesi iniziali del 2016, martedì 30 marzo riparte l’attività dei Security Point all’interno dei quartieri di Cassino. Il primo appuntamento, che avrà luogo dalle ore 9.30 alle ore 11.00 si svolgerà nella popolosa frazione di Caira.” A renderlo noto l’assessore alla Polizia Locale, Igor Fonte, in merito all’iniziativa che partita come sperimentale lo scorso anno è divenuta ormai un appuntamento fisso per la città.

Igor Fonte
Igor Fonte

“Anche questa prima fase del 2016 – continua Fonte – ha confermato l’importanza di un servizio che ha fatto registrare ottimi risultati soprattutto in termini di risposte ai cittadini. Proprio per questo abbiamo deciso di riattivare immediatamente i Security Point che, com’ è noto, sono un servizio di sicurezza partecipata e di prossimità che risponde alle esigenze dei cittadini, consentendo un maggiore presidio del territorio. Un servizio, svolto in località prefissate e ripetute ciclicamente, finalizzato all’incontro con i cittadini, che anche in questo caso riguarda i quartieri di Cassino.

Un’attività di Front Office, che ha permesso di risolvere diversi problemi che ci sono stati segnalati. Mi riferisco ad esempio alla viabilità, alla prevenzione stradale, al rispetto del codice della strada, ma anche problemi di natura manutentiva che, a seguito delle segnalazioni, sono stati prontamente risolti dagli uffici comunali competenti. Per le stesse motivazioni o con identiche finalità, martedì 30 marzo riparte l’attività dei Security Point con 4 appuntamenti che riguarderanno le due frazioni di Cassino ed i due quartieri più grandi della città.

Torna, dunque, quello che è un servizio importantissimo e molto richiesto dai cittadini proprio perché svolge un ruolo fondamentale, sia in termini di vigilanza che come punto di ascolto, a cui i residenti dei vari quartieri fanno riferimento per le segnalazioni.”

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+