Formia / Raccolta differenziata, lunedì entrano in vigore i nuovi calendari

Formia / Raccolta differenziata, lunedì entrano in vigore i nuovi calendari

FORMIA – Da lunedì 29 febbraio entrano in vigore i due nuovi calendari di raccolta dei rifiuti, validi nelle aree in cui, per esigenze di servizio, è stata divisa la città: la “Zona Cicerone” che va da Vindicio a San Pietro passando per il centro e la “Zona Mamurra” che da Gianola e Penitro sale sulle frazioni collinari scendendo fino al confine della ferrovia.

Claudio Marciano
Claudio Marciano

Le famiglie hanno ricevuto a casa il calendario e la brochure che spiega tutte le novità previste dal nuovo sistema di raccolta. Che in sintesi sono:

  • secco residuo raccolto una volta a settimana in tutta la città (incrementa la quantità di rifiuti differenziati);
  • metallo e plastica insieme, esposti nelle buste gialle trasparenti distribuite dagli eco-volontari (aumenta il rendimento dei materiali);
  • carta nei bidoncini bianchi per le abitazioni che già usano i mastelli (aumenta la quantità di carta domestica) mentre per i condomìni, si arriverà gradualmente ad un bidone bianco loro dedicato;
  • vetro raccolto in orario pomeridiano (anche per evitare il rumore degli svuotamenti mattutini);
  • potenziamento dei turni di raccolta per i commercianti;

La raccolta di pannolini e pannoloni è confermata nel giorno del secco residuo (sabato per la zona “Cicerone”, lunedì per quella “Mamurra”). Accedono al servizio le persone iscritte al registro della “Formia Rifiuti Zero” e che quindi hanno in dotazione i necessari sacchi di colore azzurro. I non iscritti che abbiano la necessità di conferire questa tipologia di rifiuto possono iscriversi presso la sede della “Formia Rifiuti Zero”, nel cantiere dell’ex Enaoli (dal lunedì al venerdì, ore 9-12. Il giovedì dalle ore 15 alle 18).

Già da sabato, dunque, i cittadini dovranno prepararsi a differenziare i rifiuti secondo il nuovo calendario. Vanno ricordate alcune regole basilari su cui, a partire da lunedì, saranno attivati severissimi controlli:

  • uso dei mastelli per il conferimento dei rifiuti, in particolare dell’organico;
  • esposizione sulla strada dei bidoni condominiali a partire dalle ore 20 del giorno prima e contestuale rientro all’avvenuto svuotamento;
  • massima attenzione nella corretta differenziazione del rifiuto.

Per ogni chiarimento i cittadini possono contattare la “Formia Rifiuti Zero” al numero verde 800.911.334 o consultare il sito della società comunale che contiene anche l’elenco dei punti informativi dove, fino al 10 marzo, sarà possibile ritirare i materiali funzionali alla nuova raccolta (mastello bianco per la carta, sacchi gialli per la raccolta di plastica e metalli, sacchetti comportabili per il rifiuto organico).

“Ringrazio tutti i cittadini per la collaborazione che sapranno offrire – commenta l’Assessore alla Sostenibilità Urbana Claudio Marciano –. Grazie al contributo di tutti abbiamo superato il 60% di raccolta differenziata e con il nuovo calendario puntiamo a superare il 65%. In questi primi giorni potranno verificarsi disagi. Anche per questo abbiamo deciso di introdurre le novità in un periodo dell’anno meno gravoso rispetto all’estate per quantità di rifiuti prodotta. Con la serietà e partecipazione garantita sempre dai nostri concittadini sono certo che, ancora una volta, Formia saprà contribuire a rendere la città più pulita e civile”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+