Cassino / Emergenza abitativa, occupate due case cantoniere

Cassino / Emergenza abitativa, occupate due case cantoniere

CASSINO – L’emergenza abitativa si fa sempre più pressante nel Comune di Cassino. Questa mattina è andato in scena un nuovo dramma della disperazione. All’alba alcune famiglie hanno occupato le due case cantoniere dismesse di Via Sferracavalli e di Via Casilina Sud e che erano destinate a tamponare l’emergenza casa. Le famiglie sono in attesa di alloggio da diversi mesi nonostante vi sia un accordo siglato con il Comune di Cassino che ad oggi non è stato rispettato. Secondo gli occupanti, tali accordi per la consegna degli alloggi sarebbero scaduti da un pezzo. Così hanno detto basta e si sono presi ciò che gli spettava con un’azione eclatante. Sono stati apposti striscioni e bandiere di protesta sul diritto alla casa.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+