Fondi / Vinicibando, un viaggio nel cibo italiano tra degustazioni, cene e laboratori culinari

Fondi / Vinicibando, un viaggio nel cibo italiano tra degustazioni, cene e laboratori culinari

FONDI – Si inaugurerà in città, presso la Sala “Benedetto Recchia” del MOF, la VII edizione della manifestazione “Vinicibando”, promosso dall’Associazione Agroalimentare in Rosa con la direzione scientifica di Rita Mulas, che costituirà un vero e proprio viaggio nell’Italia del cibo, dalla tradizione all’avanguardia della tavola. L’iniziativa si avvale anche del patrocinio del Comune di Fondi.

L’appuntamento è per venerdì 20 novembre, alle ore 11.00 con l’incontro dal titolo  “Dalle origini del cibo alle nuove frontiere del marketing e della comunicazione agroalimentare”. Dopo i saluti del Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e dell’Assessore al Turismo Beniamino Maschietto si avvicenderanno sul palco la ricercatrice Rita Mulas, il docente di Scienze dell’alimentazione Giuseppe Nocca e la giornalista Ansa Alessandra Moneti, questi ultimi autori dei libri “Cerealia. Archeonutrizione e Archeogusto nell’evoluzione delle strategie alimentari dei cereali” e “Il valore del cibo”. L’incontro, moderato dalla giornalista Tiziana Briguglio, ideatrice della manifestazione, rappresenterà un’ottima occasione per addentrarsi nella cultura dell’agroalimentare italiano.

Vinicibando” – inserita tra gli eventi di valorizzazione del Lazio di Expo Milano 2015 e tra le iniziative di disseminazione del Festival Internazionale Cerealia che si tiene ogni anno a Roma nel mese di Giugno – proseguirà fino al 22 Novembre a Gaeta presso Villa Irlanda Grand Hotel tra grandi degustazioni, cene stellate, laboratori di cucina per grandi e piccini, ma anche presentazioni cinematografiche e letterarie, performance artistiche, educational, concorsi per aspiranti sommelier, corsi per la formazione professionale dei giornalisti, food&wine counseling, aperitivi cifrematici e seminari sul Jobs Act e sulla riforma del lavoro in agricoltura.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+