Sud pontino senza acqua a causa di un guasto Enel

Sud pontino senza acqua a causa di un guasto Enel

GOLFO – Diverse zone del sud pontino sono rimaste senza acqua nel pomeriggio a causa di un distacco improvviso dell’energia elettrica da parte di Enel sulla linea che alimenta la centrale idrica di Capodacqua. I Comuni colpiti sono stati quelli di Formia, Minturno, Spigno Saturnia, Castelforte e Santi Cosma e Damiano, nei quali si sta verificando ancora in serata un’interruzione del flusso idrico.

Le zone interessate dall’interruzione sono: Località Penitro (Formia); l’intero Comune di Spigno Saturnia; località Solacciano e Vaglio Petrosi (Minturno).

Nelle seguenti zone, inoltre, sino alla mezzanotte di oggi, si potranno verificare temporanei abbassamenti della pressione, con possibile mancanza d’acqua nelle zone più alte dei paesi: nel Comune di Formia nelle località Trivio, Maranola, Castellonorato e zone limitrofe; Comune di Minturno: centro abitato, Tremensuoli, S. Maria Infante, Pulcherini, Tufo; Comune di Castelforte: intero comune; Comune di SS. Cosma e Damiano: intero comune.

Da parte di Acqualatina è giunta una nota: “Non siamo in grado di valutare se il problema di alimentazione elettrica alla centrale di Capodacqua sia stato definitivamente risolto. Pertanto, tecnici di Acqualatina saranno presenti tutta la notte sul territorio al fine di vigilare ed intervenire immediatamente in caso di nuova interruzione da parte dell’Enel e per aggiornarvi immediatamente. In tarda serata verrà comunicato l’orario di ripristino del servizio”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+