Formia / Spostamento del Norm a Scauri, Associazione Caponnetto: “Finalmente più razionalità ed efficienza”

Formia / Spostamento del Norm a Scauri, Associazione Caponnetto: “Finalmente più razionalità ed efficienza”

FORMIA – L’Associazione Nazionale di Lotta contro le Illegalità e le Mafie “Antonino Caponnetto” accoglie di buon grado lo spostamento del Nucleo Operativo e Radiomobile da Formia e Scauri. Anzi, approfitta anche per “tirare le orecchie” ai politici, che in questi giorni si sono beccati – ovvero l’Avvocato Pasquale Cardillo Cupo e il Sindaco Sandro Bartolomeo – denunciando “le logiche paesane e campanilistiche” che “prevalgono su quelle a più ampio respiro che guardano agli interessi di un intero territorio e non solamente a quelli del giardino di casa”.

“Abbiamo letto, basiti, delle polemiche relative allo spostamento delle strutture del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri da Formia a Scauri, a nemmeno 5-6 chilometri di distanza. Mai, come in questo caso, una decisione ha risposto a criteri di razionalità e di efficienza e dobbiamo, per questo, complimentarci con l’Arma.

L’acquartieramento nella nuova sede serve senz’altro, per l’ampiezza dei locali e per la loro collocazione strategica, a rendere più veloce l’intervento di uomini e mezzi di una Compagnia la cui competenza copre un vasto territorio che va dai confini con la Campania, sul fiume Garigliano, fino a Gaeta ed oltre. Un’area, questa, calda dove albergano, fra le altre di una criminalità sempre più audace ed aggressiva, presenze ed attività della camorra a go go.

Interventi che di certo non erano agevolati dall’angustia di locali e del sito dove si affollavano tutte le specialità dell’Arma. Con questa saggia decisione si sono ottenuti due importanti effetti: si velocizzano gli interventi del NORM; si consente una più agile manovrabilità alle altre strutture dell’Arma allocate nella storica caserma di Formia. Cominciamo, per favore, ad alzare lo sguardo oltre lo steccato se vogliamo crescere”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+