Cassino / Grossi: “Nel plesso di San Silvestro un esempio di manutenzione partecipata”

Cassino / Grossi: “Nel plesso di San Silvestro un esempio di manutenzione partecipata”

CASSINO – “Nella manutenzione scolastica fondamentale diventa anche il supporto delle famiglie dei ragazzi che frequentano le strutture che possono fornire un valido contributo nello stabilire quali sono gli interventi prioritari da effettuare. Oppure intervenire direttamente così come fatto dall’associazioneGoccia dopo Goccia’ che presso il plesso di San Silvestro ha completato la posa in opera dei copritermosifoni.”

Danilo Grossi
Danilo Grossi

A dichiararlo è stato l’assessore all’istruzione del Comune di Cassino, Danilo Grossi, che ha voluto ringraziare l’associazione Goccia dopo Goccia per l’intervento realizzato all’interno della scuola San Silvestro e che è perfettamente in linea con quel percorso di ‘manutenzione partecipata’ che vede istituzioni e associazioni di volontariato collaborare.  “La manutenzione partecipata – ha continuato Grossi – come è noto è un’idea nata lo scorso anno su proposta dell’associazione ‘Goccia dopo Goccia’ a seguito di diversi incontri con i genitori che hanno manifestato la volontà di contribuire volontariamente alla manutenzione degli edifici.

Un esempio lo abbiamo avuto già nel corso dell’estate quando i genitori che fanno parte proprio dell’associazione ‘Goccia dopo Goccia’ hanno indicato per il plesso di San Silvestro le criticità su cui intervenire contribuendo fattivamente alle opere di manutenzione. La posa in opera dei copritermosifoni è un altro passo su questo percorso di collaborazione. Un intervento, realizzato grazie ai fondi che l’associazione ha raccolto dalle diverse iniziative di volontariato nell’ambito della sicurezza, di grande utilità all’interno di una scuola primaria dove la vivacità dei bambini può talvolta portare a rischi che è bene evitare preventivamente.

La manutenzione scolastica con l’impegno dei cittadini, restituisce alle scuole la loro dimensione primaria di spazi di aggregazione sociale e culturale, facendone luoghi di cui tutto il territorio si prende cura. Dal canto suo il Comune negli ultimi anni ha realizzato diversi interventi sia all’interno ed all’esterno degli edifici scolastici di competenza comunale. Tutti gli edifici scolastici sono stati oggetto di manutenzione ordinaria con interventi che hanno riguardato le coperture, gli accessi esterni dei plessi e gli impianti sanitari.

A San Silvestro, inoltre, si continuano a realizzare interventi per la messa a norma del plesso con riferimento all’esecuzione delle vie di esodo in caso di emergenza con la realizzazione di una scala esterna in carpenteria metallica oltre alla compartimentazione delle scale interne.  Detto ciò, non può che accogliersi in maniera positiva un’iniziativa che vede un’interazione diretta tra il settore manutenzione ed i ‘volenterosi’ che supportano tale azione, sempre naturalmente limitatamente ad interventi di minima entità.

Ben vengano, quindi, attività come quelle dell’associazione ‘Goccia dopo Goccia’ che grazie ad un’interazione diretta con il Comune contribuiscono a rendere un servizio sempre più efficiente, completando il lavoro che è stato iniziato dall’Ente e al fine di garantire sempre strutture adeguate per delle vere #scuolesicure.”

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+