Pico rende omaggio a Tommaso Landolfi e premia Giancarlo Giannini, successo per l’evento

Pico rende omaggio a Tommaso Landolfi e premia Giancarlo Giannini, successo per l’evento

PICO – Il mese di luglio termina all’insegna della grande cultura e rende onore allo scrittore Tommaso Landolfi. Lo scorso anno è stato protagonista Vittorio Sgarbi, quest’anno invece l’attore Giancarlo Giannini che ha voluto rendere omaggio alla figura del grande scrittore novecentesco.

Domenica scorsa i giardini del Castello hanno fatto da cornice alla manifestazione “Incontro con Landolfi” che ha visto la partecipazione di numerose personalità del mondo della cultura e come ospite d’eccezione l’attore Giannini che si è dimostrato molto disponibile.

Giancarlo Giannini col sindaco Ornella Carnevale
Giancarlo Giannini col sindaco Ornella Carnevale

L’attore, protagonista di tante pellicole entrate nella storia del cinema italiano, ha visitato il centro storico e ne è rimasto molto colpito, commentando: “Se mi inviterete tornerò molto volentieri”. Affascinato dall’ospitalità di Pico, si è fermato a degustare i piatti tipici offerti al termine della manifestazione. Il sindaco Ornella Carnevale ha fatto gli onori di casa e ha mostrato le caratteristiche del borgo medievale.

“La presenza di Giancarlo Giannini è stata un forte richiamo anche per i numerosi visitatori che sono arrivati da fuori. I commenti sono stati tutti positivi e si sta evidenziando una crescita di Pico come attrattore culturale. Abbiamo scritto  una pagina importante nella cultura del nostro paese. L’evento con Giancarlo Giannini rispecchia la nostra volontà di far crescere il nostro comune.

Anche con l’estate picana abbiamo messo in campo le sinergie giuste per realizzare manifestazioni capaci di attrarre i visitatori. E naturalmente la valorizzazione della figura di Tommaso Landolfi è il nostro obiettivo primario. Ogni anno a fine luglio realizzeremo un evento per omaggiare il nostro scrittore ospitando una personalità di spicco del panorama culturale italiano”.

Nel corso della manifestazione sono stati assegnati diversi riconoscimenti ai docenti Marcello Carlino, uno dei massimi esperti dell’opera landolfiana, Fiorenza Taricone, Franco Zangrilli, Giuseppina Giacomazzi, Filomena De Vincenzo, Tarcisio Tarquini e Gerardo Vacana. Sono stati assegnati riconoscimenti a Elisa Frioni e Michela Del Vecchio, autrici di tesi di laurea con lode su Landolfi, e alla giovanissima Martina Treglia vincitrice del premio “Incontro con l’autore”.

Infine, è stato consegnato a Giancarlo Giannini un riconoscimento “con stima per il pregevole e memorabile impegno profuso nel tempo”.

Diverse le manifestazioni che animeranno l’estate picana, in particolare la festa della montagna che si terrà il 9 agosto in località Vallevona e che sarà l’occasione per riscoprire, nel giorno del compleanno dello scrittore, il percorso landolfiano realizzato nell’area del parco dei Monti Aurunci.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+