Fondi, intitolato al piccolo Nicholas Green il Parco dell’Educazione Stradale

Fondi, intitolato al piccolo Nicholas Green il Parco dell’Educazione Stradale

FONDI – Il 15 Dicembre scorso è stato inaugurato il “Parco dell’Educazione Stradale”, situato nel quartiere Portone della Corte all’intersezione tra via Liguria e via Lazio, che riproduce in scala una serie di contesti di viabilità finalizzati a consentire ai bambini l’apprendimento delle norme sulla circolazione stradale in un contesto di massima sicurezza.
I lavori di completamento del Parco sono stati effettuati con i fondi del P.L.U.S. – Piano Locale Urbano di sviluppo, attuato con i fondi europei 2007/2013.

Facendosi interprete di un sentimento diffuso e condiviso nella comunità cittadina, l’Amministrazione comunale intitolerà il suddetto Parco a Nicholas Green, tragicamente deceduto nel 1994. I genitori del bambino, con un gesto di grande umanità, amore per il prossimo e civiltà, ne autorizzarono il prelievo e la donazione degli organi, consentendo di salvare ben sette vite.

L’intitolazione rientra nella campagna di sensibilizzazione per la donazione degli organi che il Comune di Fondi ha avviato anche grazie alla collaborazione della sezione provinciale dell’ANTR – Associazione Nazionale Trapiantati di Rene, che promuove da anni l’importanza della donazione.
La cerimonia è programmata per Giovedì 19 Marzo alle ore 11.00. Interverranno il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo, l’Assessore dei Lavori Pubblici Onorato Di Manno, l’Assessore alla Cultura e alle Politiche della Scuola Lucio Biasillo e il Presidente provinciale dell’ANTR Giuseppe Iacovelli.

Prenderanno parte all’iniziativa le classi di 3ª Elementare del limitrofo Istituto “Giulia Gonzaga” i quali, al termine della cerimonia, coadiuvati dagli agenti del Comando della Polizia Locale, percorreranno il circuito con l’utilizzo delle mini autovetture a pedali in dotazione alla struttura.

Appresa la notizia dell’intitolazione Reginald Green, padre del piccolo Nicholas, ha inviato dagli Stati Uniti una mail al Sindaco De Meo ringradianzolo per l’idea meravigliosa. «A Nicholas sarebbe piaciuto poter essere al parco insieme ai bambini di Fondi – si legge nella missiva – E’ molto incoraggiante anche sapere della vostra iniziativa tesa a spronare gli adulti ad imparare di più sulla donazione degli organi. Per favore, porga i nostri ringraziamenti a tutti coloro che sono stati coinvolti nel prendere questa decisione, e in special modo al Sig. Iacovelli – la cui dedizione nel raccontare agli altri il potere della donazione è il miglior responso che qualsiasi ricevente di trapianto possa dare – e all’ANTR, il cui presidente nazionale, il Sig. Franco Brizzi, ha fatto molto per raccontare la storia di Nicholas».

Nicholas Green

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+