Fondi / Tassista abusivo ed estorsore, arrestato dai carabinieri

Fondi / Tassista abusivo ed estorsore, arrestato dai carabinieri

FONDI – Tentata estorsione continuata. Con questa accusa i Carabinieri della tenenza di Fondi hanno arrestato un uomo di 57 anni del luogo che, con precedenti contro la persona ed il patrimonio, era diventato l’incubo per molti titolari del servizio con conducente abitualmente impegnati nel parcheggio antistante la stazione ferroviaria di Fondi-Sperlonga. Il 57enne da tempo svolgeva l’attività di noleggio senza alcun tipo di autorizzazione amministrativa e, nonostante ciò, attraverso minacce verbali e intimidazioni, impediva agli operatori regolari di svolgere in tranquillità il proprio lavoro.

E così che domenica pomeriggio la tolleranza per molti nei confronti di questo stato di cose è terminata: l’ennesima vittima, di appena 32 anni, di Fondi, stanco di subire soprusi e atteggiamenti ostili, chiedeva ed otteneva l’intervento dei Carabinieri della tenenza di Fondi. Il 57 anni infatti, ha preteso somme di danaro dai tassisti regolari ai quali si sostituiva di fatto nella gestione del lavoro di trasporto dei cittadini che arrivavano o partivano dallo scalo ferroviario di Fondi. In pratica decideva in maniera unilaterale quali corse effettuare, quale tipo di viaggiatori trasportare e, anche, stabilire gli importi da versare.

Insomma una situazione illegale a tutti gli effetti. Il 57enne intanto è finito ai domiciliari, le indagini proseguono e i Carabinieri del tenente Emilio Mauriello e del Capitano Francesco Vivona stanno arricchendo il loro quadro probatorio interrogando gli altri concessionari del servizio “Ncc” per accertare la durata di questi comportamenti illeciti.

Saverio Forte

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+