Formia / Arrestata donna per il furto di libri antichi all’Abbazia di Montecassino

Formia / Arrestata donna per il furto di libri antichi all’Abbazia di Montecassino

FORMIA – E’ stata arrestata a Formia, dagli agenti del locale Commissariato di Polizia, una donna di 28 anni, ucraina, per il reato di peculato aggravato in concorso con altri relativo al furto di libri antichi e altre opere di inestimabile valore storico e culturale, avvenuti nell’Abbazia di Montecassino, all’epoca dell’abate Vittorelli, e nella Biblioteca Statale dei Girolamini di Napoli.

I fatti contestati riguardano il furto di libri e opere antiche di elevato valore trafugati nel 2012 dalle biblioteche dell’Abbazia di Montecassino e dalla Biblioteca Statale dei Girolamini di Napoli, furti che hanno comportato un danno di inestimabile valore, come sancito anche dalla Corte dei Conti. Le indagini, oltre all’arrestata, hanno riguardato anche il direttore pro-tempore della Biblioteca Statale dei Girolamini di Napoli oltre a personalità del mondo politico.

Le ricerche della donna, dopo essere state inizialmente indirizzate verso la Capitale, si sono poi concentrate nella città di Formia, dove la donna era stata saltuariamente notata. Gli investigatori del locale Commissariato, a seguito di specifici servizi di osservazione, sono riusciti finalmente a rintracciarla ed arrestarla. La donna deve scontare 2 anni e 7 mesi di reclusione, per cui, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stata ristretta nella Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+