Giocattoli in Movimento, successo per le iniziative a Formia e Gaeta

Giocattoli in Movimento, successo per le iniziative a Formia e Gaeta

SUD PONTINO – Due giorni all’insegna della condivisione e dello scambio con l’obiettivo di favorire il riutilizzo e la donazione di giocattoli usati, che potranno così vivere di nuovo, portando tanta gioia nel cuore di molti bambini in giornate in cui tutti i più piccoli meritano un dono. Proprio con questo intento, aderendo ai principi che da anni sono alla base dell’iniziativa, i meetup 5 Stelle di Formia e Gaeta hanno partecipato a “Giocattoli in MoVimento”, l’iniziativa del Movimento 5 Stelle che ogni anno si tiene in coincidenza dell’Epifania. Sono stati allestiti gazebo dove ogni bambino hanno potuto donare due o più giocattoli che non usa più e scambiarli con i giochi donati da altri bambini.

L’EVENTO A FORMIA. Giocattoli per tutti e tanti sguardi sorridenti. Un successo la prima edizione a Formia di “Giocattoli in MoVimento”, l’iniziativa nazionale del Movimento 5 Stelle, rilanciata in città dal meetup Formia 5 Stelle. “Tanta partecipazione – racconta l’organizer del meetup Antonio Romano -, e una bella soddisfazione per noi attivisti che con qualche piccolo sacrificio, e un po’ di tempo rubato alle nostre famiglie, siamo riusciti a portarla in piazza in questi giorni di festa”. Una due giorni dedicata alla condivisione con una regola semplice: portare un giocattolo, o un libro, per riceverne in cambio uno nuovo. Un’idea che ha coinvolto tanti genitori e che ha fatto riempire i tavolini allestiti in via Vitruvio dove i bambini hanno potuto scegliere il loro gioco preferito. “Ovviamente abbiamo permesso anche a chi non aveva portato alcun giocattolo perché non a conoscenza dell’iniziativa – racconta un altro attivista, Gianpiero De Meo -, di prendere il suo gioco. In questi giorni di festa come si può negare a ogni bambino e bambina un sorriso?” Nel pomeriggio di domenica poi, giorno dell’Epifania, una parte dei giocattoli rimasti sui banchetti sono stati portati da un gruppo di attivisti, accompagnati dal portavoce alla Camera dei Deputati Raffaele Trano, a “La Casa Giusta”, la casa – famiglia per ragazze madri straniere nata a Gianola in una villa sequestrata alla criminalità organizzata. “Nei prossimi giorni – spiega un’altra attivista, Delia Forte -, porteremo i restanti giocattoli al reparto pediatrico dell’ospedale Dono Svizzero di Formia e negli asili cittadini che ce ne faranno richiesta”. Contemporaneamente alla manifestazione, infine, gli attivisti del meetup Formia 5 Stelle hanno distribuito un volantino augurale dove sono stati elencati per mesi i principali fatti cittadini. “Il nostro impegno prosegue con nuovo vigore nel 2019 – conclude Antonio Romano –, e anzi, invitiamo tutti i cittadini che vogliono “attivarsi” a partecipare alle riunioni del meetup, contattando il gruppo all’indirizzo e-mail formia5stelle@gmail.com: Formia ha bisogno di tutti”.

L’EVENTO A GAETA. Grande successo dell’evento nazionale “Giocattoli in Movimento” organizzato anche a Gaeta dal Meetup Gaeta 5 Stelle lo scorso 6 gennaio, festa della Befana, in via Marina di Serapo. Molti bambini son rimasti inaspettatamente felici di scegliere i giocattoliofferti dagli attivisti e dai simpatizzanti, alcuni di loro scambiandoli con altrigiocattoli in loro possesso, altri lasciando un’offerta non richiesta. I giocattoli inevitabilmente rimasti a fine evento saranno donati nei prossimi giorni ai reparti pediatria di zona e ad una scuola materna di Gaeta. “È stato davvero un momento di gioia e felicità” ha affermato uno degli organizzatori! All’evento è intervenuto, oltre a quasi tutto il Meetup di Gaeta, anche Raffaele Trano, portavoce alla Camera dei Deputati del Movimento 5 Stelle, che assieme agli attivisti non ha mancato di dare informazioni alla cittadinanza che chiedeva dettagli sulla manovra e sulla nuova legge anticorruzione.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+