Formia / Scappa di casa dopo un litigio con la madre e minaccia il suicidio

Formia / Scappa di casa dopo un litigio con la madre e minaccia il suicidio

FORMIA – La Polizia di Latina ha rintracciato un giovane adolescente di Formia il quale, nel pomeriggio del 6 gennaio, intorno alle ore 16,00, dopo un litigio con la madre, aveva minacciato di suicidio, allontanandosi dalla propria abitazione. Per ore i familiari e gli amici hanno cercato di rintracciarlo nei luoghi solitamente frequentati dai giovani di Formia ma, nonostante le affannose ricerche, del ragazzo si era persa ogni traccia.

Alla luce della sempre più delicata e difficile situazione la donna, alle successive ore 22,00, si è rivolta al Commissariato Distaccato di Polizia di Formia Gli Agenti si mettevano immediatamente all’opera, riuscendo a localizzare la posizione del telefono cellulare del minore, nel limitrofo comune di Gaeta.

I poliziotti, dopo alcuni vani tentativi, si mettevano in contatto con l’adolescente, riuscendo ad instaurare un dialogo basato sulla comprensione reciproca. Ottenuta una piena sintonia con il ragazzo, dopo averlo rassicurato e convinto a desistere dai suoi propositi suicidi, gli investigatori lo hanno raggiunto e condotto presso gli uffici del Commissariato di Formia, dove ha trovato la madre ad attenderlo.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+