Confartigianato Imprese, Pasquale Cardillo Cupo diventa coordinatore per il sud pontino

Confartigianato Imprese, Pasquale Cardillo Cupo diventa coordinatore per il sud pontino

FORMIA – Soltanto il 24 giugno scorso ha tentato di diventare (a fatica) il nuovo sindaco di Formia. Dopo aver constatato che l’impresa si era rivelata politicamente più ardua del previsto, l’avvocato Pasquale Cardillo Cupo ha deciso di fare altro. Alla brillante attività forense ha aggiunto il ruolo di consigliere comunale di opposizione, nel gruppo consiliare di Forza Italia, e ora quello, inedito, di coordinatore comprensoriale per il sud pontino niente meno che di una delle più importanti associazione di categoria, la Confartigianato Imprese. L’incarico all’avvocato Cardillo Cupo è stato conferito dal presidente provinciale Luciano Iannotta riconoscendo al 44enne uomo politico formiano le qualità per guidare l’associazione di categoria nei comuni di Fondi, Sperlonga, Itri, Formia, Gaeta, Minturno, Santi Cosma e Damiano, Castelforte, Ponza e Ventotene.

“Le enormi potenzialità di Confartigianato Imprese nei servizi e nel settore del credito con l’Artigiancassa, in grado di favorire lo sviluppo di nuove start up e finanziare imprese, avevano bisogno – si legge in una nota congiunta di Iannotta e di Cardillo Cupo – di trovare immediato slancio e sviluppo anche nel sud della Provincia, in un momento di difficoltà e perdita di entusiasmo degli operatori presenti sul territorio”.

Perché la scelta dell’avvocato Cardillo Cupo di essere investito “senza indugio” di questo mandato associativo e di responsabilità? “ E’ la giusta figura di riferimento in grado – osserva il presidente provinciale della Confartiaginato – di unire competenze e professionalità con credibilità, affidabilità e riconosciuta stima territoriale, tali da garantirne trasversalità nei rapporti, così da potersi occupare da subito dell’intero sviluppo del comprensorio e garantire tramite i nostri qualificati operatori una concreta possibilità di accesso al credito per l’artigianato locale, favorendone crescita e sviluppo. Il compito sarà impegnativo, con la creazione da parte dell’avvocato Cupo di una rete di fidati collaboratori idonei a rivestire il ruolo in ogni Comune, con l’apertura di Point e l’assistenza creditizia, fiscale e commerciale, con Caf e Patronati, con rilevante impatto anche in termini sociali con l’ausilio a pensionati e fasce deboli, ma siamo sicuri che insieme si potrà fare squadra e restituire unitamente alle altre associazioni di categoria ed all’intera collettività quello slancio necessario per far ripartire l’intera Provincia di Latina”.

Il neo coordinatore zonale della Confartigianato ha voluto ringraziare il Presidente Iannotta e l’intero esecutivo “per la fiducia incondizionata dimostrata nei confronti della mia persona. Farò del mio meglio per creare una squadra coesa ed una fitta rete di rapporti e relazioni in grado di dare da subito un contributo fattivo e concreto alle imprese locali, stando al fianco degli artigiani e delle piccole e medie imprese, che da sempre costituiscono l’ossatura del nostro sistema economico, sia a livello provinciale che nazionale. L’entusiasmo del Presidente e le potenzialità della struttura, in grado di avere una propria autonomia creditizia di sicuro rilievo, mi hanno spinto a dare il mio contributo senza indugio e riflessioni, cercando di dare un ausilio concreto ed efficace affinché la Provincia di Latina ed il Sud Pontino possano tornare ad essere quel volano fondamentale per economia ed inclusione sociale, senza alcun colore politico e senza alcun altro interesse che non sia quello del rilancio e dello sviluppo del territorio. Mi metterò subito a lavoro e nell’ambito dell’autonomia accordatami per i numerosi comuni del comprensorio cercherò nel più breve lasso di tempo di individuare figure di riferimento nei singoli territori che possano entrare da subito a far parte della squadra, così da creare una rete forte e coesa, capace di raggiungere traguardi ambiziosi insieme ai numerosi rappresentanti territoriali ed al fianco degli artigiani e delle piccole e medie imprese.”

Saverio Forte

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+