Scauri / Piazza Sant’Albina, il Comitato: “C’è bisogno di un restyling”

Scauri / Piazza Sant’Albina, il Comitato: “C’è bisogno di un restyling”

MINTURNO – Lo stato di abbandono in cui si trovava la Piazza durante l’estate è ormai lontano e gli interventi curativi ordinari e mirati l’hanno resa pulita e aperta. Tuttavia mentre la manutenzione ordinaria è insita della normalità, lo straordinario invece richiede un’attenzione più diretta e un investimento ancor più mirato. Il Comitato Spontaneo Volontario “Quale futuro per Piazza Santa Albina” fa riferimento alla necessità di manutenzione e restyling della parte muraria in dote alla piazza e attorno alla chiesa , ai marmi che rivestono le aiuole e soprattutto alla sanificazione delle pavimentazione. E’ questo il prossimo obiettivo che i cittadini chiedono ed è finalizzato a dare il massimo risalto alla Piazza Centrale della frazione.

“Prendiamo atto – dichiara il presidente Antonio Gallo – che il dialogo con l’Amministrazione continua nei fatti dotando e arricchendo la piazza di un albero natalizio la cui configurazione è condivisa dai cittadini ; la piazza ha aumentato il suo flusso e le famiglie sostano con il piacere dei bambini per far foto. Il Comitato Spontaneo Volontario“Quale futuro per Piazza Santa Albina” constata che il percorso attivato ha maturato un’attenzione che porta a concretezze e traccia la strada per ulteriori sviluppi . Noi siamo una opportunità visto l’adesione e la condivisione dei cittadini interpellati sugli obiettivi proposti tra l’altro pienamente condivisi dal Sindaco . La piazza deve essere sempre di più fruibile dalle famiglie, dai bambini, dagli anziani favorendo l’aggregazione e lo sviluppo del tessuto sociale cittadino , luogo di eventi, centralità alla stessa , recuperando una identità che a breve scomparirà dalla memoria storica. La Piazza dovrà diventare una futura AGORA’: un volano economico per un intero quartiere e non solo”.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+