Terracina / Si apre una voragine sulla Pontina: un disperso

Terracina / Si apre una voragine sulla Pontina: un disperso

TERRACINA – Si chiama Walter Donà l’uomo disperso da questa mattina dopo il crollo avvenuto sulla Pontina, all’altezza del chilometro 97+700, fra Terracina e San Felice Circeo, in località San Vito. L’uomo, 68 anni, imprenditore edile, stava guidando quando la strada è crollata e la sua auto è stata inghiottita.

Accanto a lui un amico che è riuscito a salvarsi e a risalire l’argine per mettersi in salvo. L’uomo e’ stato soccorso e trasportato all’ospedale Fiorini di Terracina. Le ricerche dell’imprenditore proseguono da parte delle squadre di sommozzatori dei vigili del fuoco. Ancora da chiarire invece le cause del crollo.

La strada statale 148 Pontina è chiusa: Astral, l’agenzia regionale per la mobilità, comunica che, per chi proviene da Latina, l’uscita è sulla Migliara 56 verso Sabaudia e si prosegue sulla Litoranea. Per chi proviene da Terracina: uscire sulla Migliara 58 verso Sabaudia e proseguire sulla Litoranea.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+