Formia / In arrivo il nuovo aliscafo Ventotene-Ischia-Capri

Formia / In arrivo il nuovo aliscafo Ventotene-Ischia-Capri

FORMIA – Una ghiotta opportunità turistica per Formia e per l’intero sud pontino. Peraltro non dovranno attendere molto, soltanto l’inizio della prossima stagione turistica. Partirà da Molo Azzurra a cadenza quoti-diana un aliscafo veloce che collegherà il principale centro del Golfo a Ventotene, Ischia e Capri per tornare a Formia in serata dopo aver fatto tappa a Ischia e a Ventotene. L’annuncio è dell’ex Senatore Salvatore Lauro, il nipote dello storico armatore Achille ora nella duplice veste di presidente della La-ziomar e dell’Alilauro. E sarà quest’ultima società di navigazione ad inaugurare questa “lunga” corsa veloce che ha l’obiettivo di “intercettare” e di dirottare nel sud-pontino importanti flussi turistici che, diretti nelle isole di Ischia e Capri, potranno scegliere un diverso luogo di imbarco. Il presidente Lauro ha comunicato questa importante iniziativa imprenditoriale all’ex parlamentare, anch’egli di Forza Italia, Gianfranco Conte, diventato neo capogruppo consiliare per la lista civica “Formia con te”.

L’armatore ischitano ha aggiunto che l’equipaggio che salirà a bordo degli aliscafi dell’Alilauro non sarà campano. I suoi componenti saranno reclutati tra Formia e gli altri centri del Golfo e saranno formati nei prossimi mesi prima del varo di questa corsa. Di questa importante iniziativa occupazionale dovrà farsi trovare pronta l’amministrazione comunale di Formia – ha detto Gianfranco Conte – che dovrà pro-muovere il territorio e la città per convincere tanti turisti, italiani e stranieri, ad imbarcarsi a Molo Azzurra piuttosto che scegliere i porti di Napoli. Ma questo auspicio del capogruppo di “Formia con te” non è sostenuto dalla quotidiana azione amministrativa dei primi 100 giorni dell’amministrazione del sindaco Paola Villa in tema di programmazione.

Conte in un post sul suo profilo facebook rimarca come dall’inizio della consiliatura non sono mai state convocate due commissioni “fondamentali per lo sviluppo della città come la commissione commercio e cultura. Dovremo aspettare ancora molto??”- si interroga l’ex parlamentare mentre continua la sua campagna politica di radicamento della sua associa-zione “ConTe” sul territorio del sud-pontino. Ha annunciato che Rosaria Izzo, responsabile a livello comprensoriale, del movimento animalista ha aderito al suo progetto: “L’Onorevole Gianfranco Conte rappresenta un’alternativa credibile di politica fondata sulla competenza e sulle capacità. La volontà dell’associazione è quella di ricordare quali siano gli “ingredienti” della buona politica: studio, competenza e sacrificio”.

Saverio Forte

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+