Lutto nazionale per le vittime del Ponte Morandi a Genova: partecipano anche i Comuni pontini

Lutto nazionale per le vittime del Ponte Morandi a Genova: partecipano anche i Comuni pontini

LATINA – La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha istituito per la giornata di oggi il Lutto nazionale per le vittime del crollo del Ponte Morandi a Genova. Il primo Comune pontino ad aderire è stato quello di Latina. “In un momento così drammatico – dice il vicesindaco Maria Paola Briganti – compito delle istituzioni è fare fronte comune”. Latina si ferma, dunque per dimostrare cordoglio per le vittime e vicinanza ai loro familiari e a coloro che continuano a lavorare per portare soccorso e aiuto. “La Città di Latina – spiega l’assessore alla cultura Silvio Di Francia – partecipa al lutto nazionale per il tragico evento di Genova. La manifestazione di sabato in programma nell’ambito della rassegna Estival è annullata e ringraziamo la sensibilità di 52nd Jazzweek che in accordo con l’assessorato ha deciso di spostare il concerto Elisabetta Antonini Quartet al 7 settembre”. Anche a Terracina bandiere a mezz’asta o listate a lutto per tutta la giornata.

APRILIA – L’amministrazione comunale di Aprilia partecipa al dolore della città di Genova per le vittime del crollo del Ponte Morandi e si unisce al lutto nazionale proclamato – annuncia il vicesindaco Lanfranco Principi – Per onorare il lutto nazionale per le vittime di Genova le campane delle chiese di Aprilia suoneranno un rintocco alle ore 11,00 per dare avvio al minuto di silenzio suggerito dall’Amministrazione Comunale. Si invita la cittadinanza a manifestare il proprio cordoglio interrompendo le attività lavorative e di svago e osservando un minuto di silenzio alle ore 11.00 in corrispondenza dell’inizio delle esequie delle vittime dell’immane tragedia che ha colpito il capoluogo ligure il 14 agosto.

CISTERNA – La stessa decisione è stata presa da Cisterna dove il sindaco Mauro Carturan ha proclamato il lutto cittadino e deciso anche per una Messa serale in suffragio che si terrà nella piazza centrale concelebrata dai parroci. E’ stato disposto l’annullamento di tutte le manifestazioni pubbliche di carattere ludico e ricreativo in segno di cordoglio rinviandole a data da destinarsi. In concomitanza con le esequie solenni , le bandiere nazionale ed europea saranno essere esposte a mezz’asta sugli edifici pubblici, mentre l’invito del sindaco e dell’amministrazione è, in contemporanea, di sospendere ogni attività e di abbassare le serrande degli esercizi commerciali in sede fissa.
“Invito tutti i cittadini, le organizzazioni sociali, culturali e produttive della Città, nel rispetto del principio costituzionale di libertà – ha detto il Carturan – ad esprimere, nel modo da ciascuno ritenuto più consono, il cordoglio e il dolore per grave lutto che ha colpito la nostra cittadinanza e l’abbraccio dell’intera città ai familiari delle vittime”.

SABAUDIA – A Sabaudia si terrà ugualmente invece la prevista Notte Bianca, ma “durante la serata, in programma in piazza del Comune, saranno presenti quattro grandi bussolotti per la raccolta fondi con destinazione socio-sanitaria, altri si troveranno nei negozi e attività commerciali della città”, avvertono dal Comune.

FORMIA – A Formia il sindaco Paola Villa ha emesso un’ordinanza. In occasione della giornata di lutto nazionale proclamata per sabato 18 agosto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dei funerali di Stato che si svolgeranno alle 11.30, l’Amministrazione ordina “la sospensione delle attività ricettive e di intrattenimento” durante il corso delle esequie e fino alle 15. L’invito poi è a tutti i “cttadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazione sociali, culturali ed i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute più opportune”.

 

PROSSEDI – Prossedi osserverà un minuto di silenzio alle 18 prima di inaugurare Vicoli di Notte la manifestazione per la quale molti cittadini ormai emigrati all’estero tornano per mantenere vive le origini.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+