Formia / Successo per la 23^ edizione del Giro delle Contrade di Trivio

Formia / Successo per la 23^ edizione del Giro delle Contrade di Trivio

FORMIA – Non ha deluso le aspettative l’annuale edizione, la 23^, del Giro delle Contrade, la competizione podistica che, organizzata dal centro socio culturale di Trivio con la preziosa collaborazione tecnica e logistica della Poligolfo, ha permesso, attraverso l’atletica amatoriale, di far scoprire e rilanciare la bellezza di alcuni degli scorci più suggestivi della fascia collinare di Formia e, in particolare, del borgo di Trivio. La gara si è svolta lungo un percorso, ondulato e nervoso, lungo complessivamente sei chilometri e 800 metri e il primo assoluto a tagliare il traguardo finale di piazza S.Andrea, dopo 23′ e 45″, è stato Francesco Mallozzi della Top Run Fondi davanti Davide Di Folco, della Polisportiva Ciociara “Antonio Fava” di Rocasecca, battuto per soli 13″, e al compagno di squadra Gianni Tirimbò che saliva sul gradino più basso del podio grazie al responso cronometrico personale di 25′ e 58″.

Anche la competizione femminile ha conosciuto – secondo le aspettative della vigilia – un dominio fondano: si sono piazzate prima e seconda nella loro classifica di categoria Fabiola Desiderio e Lily Gomez, giunte rispettivamente al traguardo ottava e nona assoluta con i tempi di 29’20” e 29’43. Terza, invece, si è piazzata tra le donne Agnieszka Wojtal, 17° assoluta in 31ì e 45″. Il giro delle Contrade di Trivio, che ha assegnato anche il 10° memorial “Mauro Ottaviani” ed il 21° trofeo dell’Amicizia, ha registrato il successo nella classifica a squadre dei padroni di casa della Poligolfo Formia, davanti alla Podistica Solidarieta’ e alla Poliportiva Ciociara “Antonio Fava”.

“Quelle organizzate e trascorse sono state belle serate, un piacevole momento di aggregazione– ha tenuto a evidenziare l’attivissimo e poliedrico presidente del Centro Socio Culturale Trivio, Luigi Saraniero – capace di esaltare la grande bel-lezza di Trivio e la tradizione che corre ormai da 23 anni. Un’occasione per affrontare temi come la tutela, la sicurezza e la promozione dei territori periferici. Tutto è stato realizzato al meglio – ha aggiunto – nessun aspetto dell’impegnativo (per quanto riguarda l’organizzazione ) Giro delle Contrade è stato lasciato al caso, grazie all’immenso e immane lavoro dei soci del Centro Socio Culturale Trivio e di tutte le altre associazioni che vi hanno preso parte, sopratutto dell’infaticabile società della Poli Golfo”. E a Trivio ha fatto il suo debutto da sindaco Paola Villa che, nonostante i numerosi e collaterali impegni di natura istituzionale, ha visitato, in compagnia nel neo consigliere comunale Fabio Papa (poi partecipante alla cerimonia conclusiva della gara podistica), il borgo aurunco, offrendo un’opportunità di confronto su problemi, che sono tanti, che attanagliano Trivio e le altre frazioni collinari di Maranola e Castellonorato.

Il programma, ricco ed eterogeneo, dell’intera manifestazione era stato inaugurato venerdì scorso, in piazzetta Fabiani con lo spettacolo portato in scena dagli alunni della scuola “Collodi” di Trivio cui erano seguiti quello di “Un’Altra Compagnia”, dal titolo “Un’altra commedia – il ritorno”, per la regia di Umberto Maria Sasso, la degustazione ed un brindisi a cura della pasticceria “Scotti” di Formia. Partecipazione record – come sempre – sabato 14 luglio, in Piazza S.Andrea, per “La Sagra della salsiccia paesana” e lo spettacolo musicale con orchestra “Entony Tiberi”, l’esibizione e l’animazione di “Sueño Latino” a cura del maestro Marco Nocella. L’epilogo della 23° edizione del Giro delle Contrade è stato all’insegna del gusto e con un apprezzato percorso gastronomico accompagnato dai premiati vini della “Cantina Telaro”, la musica delle street band “Ivan Orchestra”, gli organetti “La Giostra” del Teatro Bertolt Brecht di Formia, il gruppo “Danza Popolare Terramia”, l’esibizione di tanti artisti di strada e il mercatino dell’artigianato a cura dell’Associazione “Arte nelle mani”. L’evento ha goduto del patrocinio del Comune di Formia e della collaborazione della Pro Loco.
Saverio Forte

Questo slideshow richiede JavaScript.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+