Formia Rifiuti Zero, vertice tra il sindaco Paola Villa e l’amministratore Raphael Rossi

Formia Rifiuti Zero, vertice tra il sindaco Paola Villa e l’amministratore Raphael Rossi

FORMIA – Tutti si occupano dei conti della Formia Rifiuti Zero. Della sua situazione economico patrimoniale della municipalizzata, che dal 1 maggio 2015 si occupa del ciclo dei rifiuti sul territorio del comune di Formia naturalmente, sono un po’ tutti interessati. Due in particolar modo, l’ex candidato a sindaco della lista “Formia con te”, Gianfranco Conte, e chi ha deciso di conservare ad interim, nei giorni delicati per la realizzazione della nuova Giunta, la strategica ed importante delega all’ambiente, il neo sindaco di Formia Paola Villa. La professoressa di scienze naturali ha voluto incontrare l’amministratore unico della Formia rifiuti zero, il torinese Raphael Rossi, e, come ammesso dall’interessato, “l’incontro ha superato le più ottimistiche previsioni. Un modo importante per avviare una stretta e sinergica collaborazione nell’interesse della città, per migliorare un servizio che la candidata sindaco, anche dalla sua parte politica, aveva difeso e tutelato prima e durante la campagna elettorale. Naturalmente vanno perseguiti, nell’interesse dei cittadini, i necessari miglioramenti e, dopo la lunga fase commissariale, vanno ripresi quei dossier – così li chiama Rossi – che sono stati forzatamente chiusi con la conclusione anticipata della precedente amministrazione comunale…”

Altro Rossi non ha voluto aggiungere perché le “cose da fare le vogliamo realizzare insieme”. Rossi usa toni distensivi nei confronti della nuova amministrazione comunale di Formia e le ragioni praticamente due: ha ottenuto una linea di credito dalla candidata Villa durante la campagna elettorale quando non mancava di ripetere che la “Formia rifiuti zero resta uno dei patrimoni da salvaguardare della città”. Raphael Rossi, persona intelligente e lungimirante qual è , non può pregiudicare i “buoni rapporti” con il suo socio di maggioranza, il comune di Formia. A fine anno, a dicembre, scadrà l’anno di proroga concessogli dal dimissionario sindaco del Pd Sandro Bartolomeo. E nel suo obiettivo è ottenere altri due anni di mandato per portare a termine il suo piano industriale che si sta caratterizzando con il ricambio e potenziamento del parco mezzi della Formia rifiuti zero.

Rossi potrebbe avere come alleati due persone politicamente molto distanti ma “che conoscono benissimo la materia ambiente”: il neo capogruppo ed ex candidato sindaco del Pd Claudio Marciano e l’ex responsabile della sezione ambiente dello stesso comune, ora fidatissimo componente dello staff del sindaco di Formia, Gino Forte

Complice il turismo balneare l’estate resta sempre un periodo dell’anno a forte rischio per preservare i livelli precedenti della raccolta differenziata dei rifiuti. Ne è consapevole la stessa Formia rifiuti zero che per adeguare e potenziare il servizio ha deciso nel corso dell’ultimo fine settimana di dar vita ad una nuova iniziativa; la raccolta dei rifiuti prodotti direttamente sulla spiaggia dai bagnanti. Il servizio sabato e domenica è stato operativo, dalle 17 alle 21, sul litorale di levante di Formia e, più precisamente, su quello di S.Janni dove sono entrati in azione il personale e i mezzi della municipalizzata nell’ambito della campagna “Turismo Rifiuti Zero” che, dal titolo “La raccolta differenziata non va mai in vacanza”, è stata concepita per consolidare il 70% di raccolta differenziata anche durante l’estate. Il personale della Formia rifiuti zero – ha commentato l’amministratore unico Rossi – ha avuto anche la funzione di informare e sensibilizzare i turisti ad effettuare la raccolta differenziata anche sotto l’ombrellone. Di sicuro l’iniziativa sarà ripetuta nelle giornate di sabato e domenica del periodo estivo. Questa sperimentazione segue la decisione della Formia Rifiuti zero di rinnovare il proprio sito internet, www.formiarifiutizero.it, grazie a un finanziamento a fondo perduto ricevuto dal Conai per le attività di comunicazione. Il sito realizzato dalla società “Mtk” si presenta completamente rinnovato nella grafica e aggiornato con i contenuti delle ultime campagne di comunicazione. La nuova versione del sito contiene una sezione dedicata a Turismo Rifiuti Zero – http://www.formiarifiutizero.it/turismo-rifiuti-zero/ – con le immagini della campagna “La raccolta differenziata non va mai in vacanza”, pensata – come detto – per consolidare il 70% di raccolta differenziata anche durante l’estate, quando le criticità sono alte. Inoltre il sito offre la possibilità di scaricare nella sezione “Calendario” http://www.formiarifiutizero.it/calendario/, gli opuscoli che sono in distribuzione in questi giorni a Formia e che richiamano la campagna “Proteggiamo la bellezza” con le foto scattate da Andrea De Meo, Beniamino David e Marcello De Meo. “Dopo aver dedicato molte energie alla costituzione da zero dell’azienda, al suo consolidamento e all’organizzazione dei servizi di raccolta differenziata – commenta l’amministratore unico Raphael Rossi – crediamo sia importante lavorare sulla comunicazione per far crescere la notorietà di Formia Rifiuti Zero e farne un modello nazionale e per stimolare l’orgoglio dei cittadini di Formia a cui va il mio ringraziamento per l’impegno che dedicano alla raccolta differenziata”. Il sito contiene, infatti, una sezione Ventotene – http://www.formiarifiutizero.it/ventotene/ – in cui i residenti ventotenesi e i turisti possono trovare tutte le informazioni sul servizio di raccolta differenziata gestito direttamente da Formia Rifiuti Zero. Infine, in una sezione chiamata “Futuro Rifiuti Zero” si ricordano le tappe che hanno portato alla costituzione dell’azienda e che rappresentano i motivi per cui essere orgogliosi – il logo di Formia Rifiuti Zero è un fiore all’occhiello – di una società che in soli tre anni ha raggiunto il 70% di raccolta differenziata, ha tutti i mezzi di proprietà e si sta espandendo sia sul territorio che nella qualità dei servizi. Un’altra iniziativa messa in campo in questi giorni è la distribuzione, sino al prossimo 1 agosto, della distribuzione di oltre un milione di sacchetti per le utenze domestiche (oltre un milione per l’organico e trecentomila per la plastica/metalli). In nove aree della città sono stati allestiti dei gazebo informativi dove i cittadini potranno ritirare i sacchetti esibendo obbligatoriamente l’avviso TARI riferito all’anno 2018. A ogni utente sarà consegnato anche un calendario aggiornato della raccolta differenziata, ideato come un libricino suddiviso in 12 mesi (da luglio 2018 a giugno 2019) con l’indicazione per ogni giorno dell’anno di quale rifiuto differenziare. Come già in passato sono stati realizzati due calendari uno per la zona “Mamurra” ad est, verso Minturno ed uno per la zona “cicerone” ad ovest verso Gaeta. Il calendario mostra, inoltre, le splendide foto del territorio di Formia scattate da Andrea De Meo, Beniamino David e Marcello De Meo, che sono già comparse sui nuovi mezzi acquistati di recente, sotto lo slogan “Proteggiamo la bellezza” per sensibilizzare i cittadini sulla responsabilità di vivere in un luogo così incantevole. Sono, inoltre, distribuiti anche i materiali della campagna di comunicazione “La raccolta differenziata non va mai in vacanza” che invita i cittadini di Formia, i proprietari delle seconde case, i turisti in vacanza, gli albergatori, i gestori delle spiagge ad assumere dei comportamenti virtuosi per mantenere il 70% di raccolta differenziata anche d’estate. “L’intento della società è di essere presente sul territorio e di soddisfare le necessità della cittadinanza, che già da qualche anno ha risposto raggiungendo ottimi risultati nella raccolta differenziata – aggiunge Rossi – La strada intrapresa insieme va perseverata e condivisa tutti i giorni con il nuovo calendario che omaggia Formia e d’estate spiegando i comportamenti corretti ai turisti delle seconde case e a chi frequenta le splendide spiagge del nostro litorale.” La distribuzione sta avvenendo con il seguente calendario in queste nove aree di Formia: dal 2 al 13 luglio a Piazzetta delle Erbe dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00; dal 16 al 18 luglio Mola, Scuola De Amicis dalle ore 9.00 alle ore 13.00; il 19 e il 20 luglio Maranola, Delegazione Comunale dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18; il 23 luglio a Trivio, Delegazione Comunale dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18; il 24 luglio Castellonorato, Delegazione Comunale dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18; dal 25 al 30 luglio S.Pietro, Scuola Mattej dalle ore 9.00 alle ore 13.00; il 31 luglio e 1 agosto Rio Fresco, Parrocchia S. Giuseppe dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18.

Saverio Forte

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+