Gaeta / Grande successo per la manifestazione “Per evitare un mare di guai”

Gaeta / Grande successo per la manifestazione “Per evitare un mare di guai”

GAETA – La partecipazione del comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto, l’ammiraglio ispettore capo Giovanni Pettorino, ha impreziosito la riuscita manifestazione di sensibilizzazione e di prevenzione che, organizzata a Gaeta dalla Federazione italiana nuoto in occasione delle giornate del nuoto e della sicurezza in acqua, ha avuto un titolo quanto mai emblematico “Per evitare un mare di guai”. Tante sono state le iniziative organizzate nel mare e sulla spiaggia di Serapo in stretta collaborazione con la Guardia Costiera di Gaeta per dimostrare e ribadire il ruolo, importantissimo, che riveste la prevenzione nella gestione del bene-mare sia per il mantenimento di elevati standard di attenzione che per la sensibilità nell’approccio di questa risorsa.

Spettacolare, inoltre, si è rivelata, a tal riguardo, un’esercitazione complessa di ricerca e soccorso di un naufrago, che ha visto la partecipazione dell’elicottero “Nemo” del 3° Nucleo Aereo Guardia Costiera di Pescara, di un aerosoccorritore marittimo e di alcune motovedette della locale Capitaneria che hanno assicurato anche la cornice di sicurezza dell’area dove si è svolta l’esercitazione. Con la sua partecipazione a questa iniziativa di prevenzione il Comandante Generale del Corpo uomini e delle donne del Corpo impegnati ogni giorno nell’attività di salvaguardia della vita umana in mare che resta uno dei suoi principali compiti istituzionali.

Nel corso di un convegno tenutosi presso l’hotel Serapo l’ammiraglio Pettorino ha illustrato proprio le missioni del Corpo, dall’attività di ricerca e soccorso in mare, alla tutela dell’ambiente marino e costiero, fino al controllo della filiera della pesca. E la platea era davvero di primissimo livello, formata, tra gli altri, dal testimonial scelto dalla Federnuoto, il campione olimpico di Sydney 2000 Massimiliano Rosolino, dal presidente federale Paolo Barelli e dal Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano. Successivamente il Comandante Generale, accompagnato dal Direttore Marittimo del Lazio, il Capitano di Vascello Vincenzo Leone, si è recato in visita presso la sede della Capitaneria di porto di Gaeta, accolto dal Comandante, il Capitano di Fregata Andrea Vaiardi: qui ha incontrato il capo della Procura della Repubblica Luciano D’Emmanuele, e ha portato il proprio saluto al personale militare e civile in servizio presso il Compartimento marittimo.

Saverio Forte

Questo slideshow richiede JavaScript.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+