Cassino / Violenze continue sulla compagna, divieto di avvicinamento per un 38enne

Cassino / Violenze continue sulla compagna, divieto di avvicinamento per un 38enne

CASSINO – Nella mattinata odierna è stata eseguita la misura cautelare del divieto di avvicinamento alle persone offese, a carico di un 38enne di Cassino. Il soggetto, già noto a questi Uffici per reati contro il patrimonio e la persona, ha fatto vivere la sua ex compagna in un clima di continue violenze e minacce, giungendo perfino a sottrarle la figlia minore, tanto da costringerla più volte a richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine. La donna, seppur terrorizzata, trovava la forza di denunciare quanto accaduto agli investigatori del Commissariato di Cassino che, dopo gli opportuni accertamenti, riferivano alla Procura della Repubblica con proposta di applicazione di misura cautelare. Il Gip presso il Tribunale di Cassino dopo aver vagliato la richiesta del Pubblico Ministero, emetteva la misura del divieto di avvicinarsi alla ex compagna e ai luoghi dalla stessa frequentati. La misura cautelare è stata eseguita nella mattina dagli agenti del Commissariato di casino, che hanno rintracciato l’uomo presso la sua nuova dimora.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+