Raccontare la bellezza: giornalisti a convegno nel comprensorio archeologico di Minturnae

Raccontare la bellezza: giornalisti a convegno nel comprensorio archeologico di Minturnae

MINTURNO – I cronisti possono svolgere un’azione educativa e pedagogica per raccontare la città ed il territorio. L’etica nell’utilizzare gli organi di informazione può consentire di mettere in evidenza ciascuna bellezza di una qualsivoglia realtà territoriale e saper apprezzare i tanti semi di speranza e di bene. Lo ha tenuto a precisare l’Arcivescovo di Gaeta, Monsignor Luigi Vari, concludendo il riuscito ed interessante convegno che, dal titolo “Raccontare la bellezza” sotto l’organizzazione dell’ufficio comunicazione sociali in collaborazione con l’ordine nazionale dei giornalisti , ha permesso il conseguimento di cinque punti di credito per i giornalisti accreditati sulla piattaforma Sigef e per il personale della scuola. L’etica non è un optional, quasi un abito da indossare in determinati e occasionali momenti. L’ha ribadito nell’intervista allegata Monsignor Luigi Vari, l’Arcivescovo di Gaeta che ha fortemente voluto presenziare al convegno concludendolo.

INTERVISTA Monsignor Luigi Vari

___
Il momento di confronto, tuttavia è stato organizzato nella splendida ed unica cornice del complesso archeologico di Minturnae e, di fatto, ha concluso le iniziative promosse per l’annuale edizione della Giornata delle comunicazioni sociali di cui è attivo direttore il portavoce di Monsignor Vari e parroco della chiesa di San Biagio di Marina di Minturno, Don Maurizo Di Rienzo, portavoce e direttore ufficio comunicazioni sociali Arcidiocesi Gaeta

INTERVISTA Don Maurizio Di Rienzo

___
Diversi i momenti e qualificati i relatori presenti al convegno, moderato da Simona Gionta, alcuni protagonisti impegnati, nei propri ambiti professionali, a raccontare la bellezza dei propri territorio. Tra questi il direttore di temporeale.info e corrispondente del quotidiano “il Messaggero” Giuseppe Mallozzi, Gisella Calabrese che alla testa della poliedrica Associazione culturale “Il Sogno di Ulisse” è alle prese con l’organizzazione, dal 10 al 15 settembre prossimi, della settima edizione di “Visione Corte International Short Film Festival” (anche con l’arte cinematografica e, in particolare, con il filone dei “corti” si può benissimo promuovere, sotto ogni profilo, il territorio), il critico cinematografico di Close Up Alessandro Izzi e il collega Mario Placidini. Quest’ultimo è l’apprezzato conduttore di “Borghi d’Italia”, la seguitissima e storica rubrica settimanale d’approfondimento sul Bel paese in onda su Tv2000

INTERVISTA Mario Placidini, giornalista Tv2000

___
PHOTOGALLERY

Questo slideshow richiede JavaScript.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+