Gaeta / “Autismo: prospettive, interventi e modelli organizzativi”, al via il corso di formazione

Gaeta / “Autismo: prospettive, interventi e modelli organizzativi”, al via il corso di formazione

GAETA – “Autismo, prospettive, interventi e modelli organizzativi”. Questo il titolo del corso di formazione che si svolgerà martedì 17 aprile alle ore 16 presso la sala convegni del palazzo “Cardinale De Vio” in Gaeta. Un momento di confronto rivolto in particolar modo a dirigenti scolastici, docenti, pediatri, psicologi, pedagogisti, operatori del settore socio-sanitario, educatori e genitori. Un convegno promosso dal Comune di Gaeta in collaborazione con Arcidiocesi di Gaeta; EUROSOFIA, ente italiano di formazione europea professionale e di ricerca; Associazione LiberAutismo; Museo Diocesano di Gaeta.

“E’ opportuno – commenta il Sindaco Mitrano – favorire questi momenti di confronto fra i vari attori istituzionali promuovendo la sensibilizzazione e la consapevolezza dell’autismo”. “Come Amministrazione in questi anni abbiamo manifestato in più occasioni una particolarmente attenzione su particolari tematiche sociali”. “Il convegno – prosegue il primo cittadino – rappresenta un momento di alta formazione ma soprattutto un’opportunità per acquisire quelle informazioni che possono aiutarci a comprendere meglio le esigenze delle persone affette da autismo”.

Per il disturbo del neurosviluppo la diagnosi tempestiva e gli interventi precoci sono fondamentali come suggerito anche dalla linea guida n. 21 sull’autismo. Nel corso del momento di formazione verranno illustrati inoltre i passi in avanti della ricerca scientifica e le buone prassi per affrontare il disturbo dello spettro autistico, come affermato anche nelle linee di indirizzo approvate con il DGR n. 75/2018.

“L’Amministrazione civica – spiega il consigliere comunale Gianna Conte – così come indicato nelle linee di indirizzo dettate dalla Regione Lazio, ha ritenuto opportuno coinvolgere ognuna delle agenzie formative ed educative del comprensorio, traendo linfa da un confronto condiviso ed ascoltando l’indispensabile punto di vista delle famiglie che vivono la quotidianità del problema”.

Il seminario di studi ha proprio come scopo l’analisi sinergica tra tutte le componenti tecniche, sociali, scolastiche e sanitarie, che verrà illustrata dagli esperti e relatori nel corso dei loro interventi.

“Ringrazio Gianna Conte – conclude il Sindaco Mitrano – che in qualità di presidente della commissione istruzione e sanità del Comune di Gaeta, ha ideato e realizzato il convegno con impegno e professionalità”.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+